Quotidiano Nazionale logo
9 mag 2022

Quelle brave ragazze: su Sky l'avventura on the road di Maionchi, Berti e Milo

Al via il 19 maggio. Le tre artiste in viaggio in Spagna con un pulmino rosa. Obiettivo: "Trasmettere l'allegria di portare gli anni con disinvoltura, prendendosi in in giro"

Milano - Dal 19 maggio appuntamento con "Quelle brave ragazze" nuovo format Sky con sei puntate da un'ora ciascuna (su Sky alle 21.15 e in streaming su Now) che avrà tre protagoniste d'eccezione: Mara Maionchi, Sandra Milo e Orietta Berti. Le tre colleghe saranno al centro di un viaggio on the road in Spagna su un pullmino leopardato rosa shocking tra avventure e confidenze. Una produzione Sky Original realizzata da Blu Yazmine da un'idea di Mara Maionchi. "Ci sono tanti programmi con donne giovani, fresche e belle - ha spiegato l'artista -- E così mi sono detta: e noi...?'". Un programma di intrattenimento, ma anche un'operazione culturale: "Puntiamo a trasmettere l'allegria di portare gli anni con disinvoltura prendendosi in in giro - ha spiegato Maionchi - altrimenti subentra la tristezza, il vero problema degli anziani. Ridere di se stessi fa molto bene e l'età permette di essere più liberi, cadono i freni inibitori".

"Ridere di se stessi fa molto bene e l'età permette di essere più liberi"

Le tre brave ragazze, microfonate dalla mattina alle 8 alla sera a mezzanotte, fino alla partenza del volo non erano al corrente della destinazione del volo. Solo all'arrivo in aeroporto, a Milano, scoprono di andare a Madrid. Una volta arrivate, dopo essersi sistemate nella prima casa del loro soggiorno iberico, visiteranno, tra gli altri, il mercato Barcelò e Plaza Mayor.A seguire si sposteranno prima a Siviglia, poi nel Deserto di Tabernas, a Granada e infine a Valencia.In ognuna delle tappe si sottoporranno ad alcune prove e missioni che ogni volta dovranno essere immortalate con un selfie. Le tre, accompagnate dal driver del pullmino Alessandro Livi, mangeranno e cucineranno paella e tapas, cammineranno in alcune delle strade e delle piazze spagnole più belle e famose (Milo senza mai rinunciare ai tacchi a spillo), vivendole di giorno e "by night".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?