Roberto Zibetti
Roberto Zibetti

di ILEANA DUGATO - Nato negli Stati Uniti ma cresciuto a Torino, una carriera iniziata in teatro ed estesa poi al cinema e alla serialità televisiva. Roberto Zibetti è un volto noto del cinema che, dopo il debutto sul grande schermo con Nessuno di Francesco Calogero, ha lavorato con nomi importanti come Giacomo Battiato, Klaus Maria Brandauer e Bernardo Bertolucci – in Io ballo da sola, di cui ricorrono i 25 anni. Nella sua filmografia anche I cento passi per la regia di Marco Tullio Giordana, con cui ora è tornato a lavorare per Yara, il film co-prodotto da Netflix e Mediaset sul tragico caso di cronaca nera di Yara Gambirasio, la tredicenne di Brembate di cui nel novembre 2010 e ritrovata solo tre mesi dopo. Nel film, Roberto Zibetti interpreta Massimo Bossetti, l’unico indagato e condannato per l’omicidio della ragazzina. E racconta ad Hot Corn non solo del ruolo e della passione per la recitazione, ma anche di quei ricordi sul set con Bertolucci e un film che consiglia a tutti di guardare.

Recensioni, interviste, approfondimenti: scoprite il cinema su Hot Corn!