Angela Lansbury
Angela Lansbury

La "signora in giallo" Angela Lansbury compie 96 anni. E nonostante i suoi gialli siano in onda in tv da oltre trent'anni, l'affetto dei suoi fan per la sua Jessica Fletcher e per la serie che l'ha fatta conoscere e amare in tutto il mondo è immutato nel tempo, ora come allora. Grazie alla simpatia, alla semplicità e alla sagacia del suo personaggio, Angela Lansbury è entrata nel cuore di tutti, e tanti sono ancora gli spettatori fedeli alla serie trasmessa su Rete4. 

Murder, she wrote

"Murder, she wrote", questo il nome originale, del telefilm è stato girato in diverse stagioni dal 1984 al 1996 ed è stato seguito da quattro film per la televisione dal 1997 al 2003. Il telefilm fu uno trasmessi più a lungo in prima serata in una televisione statunitense e fece della Lansbury l'attrice televisiva più pagata al mondo. Nel corso degli ultimi anni, in alcune interviste, Lansbury ha più volte espresso il desiderio di tornare ad interpretare Jessica Fletcher in un nuovo film TV, a patto che il figlio Anthony, regista di numerosi episodi della serie, trovi una storia adatta.

Non solo gialli

Ma la vita di Anhela Lansbury, nata a Londra nel 1925 e naturalizzata statunitense, vincitrice tra le altre cose dell'Oscar alla carriera nel 2014, non è stata (solo) nei panni della signora Fletcher. Lansbury ha fatto anche moltissimo cinema e teatro. Per il grande schermo ottenne una prima candidatura al premio Oscar per il film Angoscia (1944). Una seconda candidatura arrivò l'anno successivo, per la sua interpretazione ne Il ritratto di Dorian Gray. Negli anni successivi prese parte a film di ogni genere, dal musical western, al biblico, al drammatico (La lunga estate calda). Prese parte anche a un film Disney: Pomi d'ottone e manici di scopa. 

Angela Lansbury ha calcato anche i palcoscenici dei teatri maggiori. Dal marzo 2014, a quasi 89 anni, è tornata sul palcoscenico a Londra, da cui mancava da quasi 40 anni, con una commedia. Dal dicembre dello stesso anno fino alla primavera del 2015, è stata in tournée con la medesima commedia tra la West Coast e la East Coast degli Stati Uniti. 

La vita privata 

Lansbury si sposò 1945 con l'attore Richard Cromwell ma il matrimonio terminò dopo un anno quando lei apprese della sua bisessualità, ma i due rimasero amici. Nel 1949 si risposò con l'attore e produttore Peter Shaw (1919-2003), da cui ebbe i figli Anthony Pullen (1952) e Deirdre Angela (1953). Il primo è diventato produttore e regista e ha diretto numerosi episodi di La signora in giallo, mentre Deirdre ha sposato un italiano e ha aperto un ristorante a Los Angeles. Il marito aveva avuto un figlio dal precedente matrimonio. Lansbury ha tre nipoti da parte del figlio, Peter John (1981), Katherine (1984) e Ian (1989). Il nipote Peter John l'ha resa bisnonna nel 2007.