Quotidiano Nazionale logo
8 apr 2022

Compleanno Alberto Angela: i 60 anni del divulgatore tv amato dagli italiani

Il presentatore e dilvulgatore scientifico spegne oggi 60 candeline

"Ho viaggiato molto, per lavoro e per passione, attraversando con ogni mezzo a disposizione, di volta in volta, gran parte del globo terrestre. Lo sottoscrivo senza problemi, nessun luogo può essere paragonato alla ricchezza culturale, alla magnificenza artistica e alla generosità dell'Italia e degli italiani che, possiamo dirlo, hanno un peccato inverso: quello di non vantarsi mai abbastanza del loro patrimonio". Parola di Alberto Angela, che a partire da giovedì 4 gennaio, e poi ogni mercoledì, torna su Rai1 per quattro prime serate per accompagnare i telespettatori in un nuovo viaggio, questa volta alla scoperta delle "Meraviglie" italiane.
ANSA/UFFICIO STAMPA
+++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++
Il conduttore Alberto Angela (Ansa)

Roma - Compleanno speciale per Alberto Angela. Il paleontologo, divulgatore scientifico e conduttore televisivo compie oggi 60 anni. Figlio di Piero Angela (altro volto amatissimo della scienza e cultura) è nato a Parigi nel 1961 . Sin da piccolo ha coltivato la passione per la Natura e per i viaggi, laureandosi in Scienze Naturali a La Sapienza di Roma, continuando poi gli studi negli Usa. 

Gli esordi televisivi risalgono alla fine degli anni '80 e all'inizio degli anni '90', con una collaborazione con la Televisione Svizzera Italiana (RTSI) iniziata dal programma "Albratros". Alberto Angela è tra gli autori di programmi cult come "Superquark", "Quark Speciale" e "Viaggio nel cosmo". È inoltre l'autore e conduttore del programma "Passaggio a Nord Ovest", e conduttore con il padre di "Ulisse - Il piacere della scoperta", in onda dal 2000 su Rai 3. Per Rai 1 ha realizzato il programma "Meraviglie", andato in onda per la prima volta nel gennaio 2018. 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?