Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
15 nov 2021
15 nov 2021

Aka7even, chi è il cantante italiano che agli Mtv Emas 2021 ha battuto (anche) i Maneskin

La band romana ha scritto una pagina importante vincendo la categoria "Best rock". Ma il premio "Best Italian Act" è andato al giovane artista campano, lanciato da "Amici"

15 nov 2021

Ieri sera a Budapest nuovo trionfo per i Maneskin. La band romana si è aggiudicata il premio "Best rock" agli Mtv European Music Awards 2021, battendo i Coldplay, Foo Fighters, The Killers, Imagine Dragons, Kings Of Leon. Si tratta del primo successo italiano in una categoria internazionale nella storia degli Emas. Una vera e proprio consacrazione a livello mondiale per il frontman Damiano, la bassista Victoria, il chitarrista Thomas e il batterista Ethan, che sono stati protagonisti di una infiammata performance sulle note della loro nuova canzone "Mammamia". Il gruppo era in lizza anche per altri due premi, "Best Group" e "Best Italian Act". A primeggiare nella categoria "Best Italian Act" è stato però Luca Marzano, meglio conosciuto come Aka7Even, il quale in un suo tweet ha commentato: "Io come best Italian Act, Maneskin come best rock. Dall'Italia è tutto". Il cantante 21enne è stato lanciato dalla scorsa edizione di "Amici di Maria De Filippi", dopo aver partecipato a "X Factor" nel 2017 (fu eliminato ai Bootcamp). Nel talent show di casa Mediaset l'artista campano è arrivato al Serale, classificandosi secondo nella categoria Canto alle spalle di Sangiovanni (vincitrice dell'edizione la ballerina Giulia). "Best Italian Act agli MTV EMAs, ancora non riesco a crederci - ha scritto su Instagram postando una foto con l'iconico premio -. È stato un anno incredibile, che continua a stupirmi e a portarmi in luoghi sempre nuovi e inaspettati, fino ad arrivare a uno dei più grandi eventi della musica internazionale. E tutto è stato possibile grazie a voi, grazie al vostro supporto. Questa vittoria è nostra, vi prometto che cercherò di far arrivare la mia musica sempre più lontano. Abbiamo appena iniziato". Oltre ai Maneskin battuti anche altri artisti italiani: Caparezza, Rkomi, Madame

I Maneskin si esibiscono sulle note di "Mammamia"
I Maneskin si esibiscono sulle note di "Mammamia"

I premi: tutti i vincitori

Sono andati ad Ed Sheeran i premi principali degli Mtv Ema di Budapest. Il cantautore britannico ha vinto nelle categorie «Best Artist» e «Best Song» per la sua «Bad Habits». È stata però la band sudcoreana BTS ad ottenere il maggior numero di premi con quattro riconoscimenti tra cui «Best Pop», «Best K-Pop», «Best Group» e «Biggest Tifosi». In nomination per il miglior gruppo c'erano anche i Maneskin, che hanno invece portato a casa il «Best Rock», mentre la presentatrice e performer Saweetie ha vinto il «Best New». Lil Nas X è stato, invece, premiato come «Miglior video» per «Montero (Call Me By Your Name)». Nicki Minaj ha vinto il premio «Best Hip-Hop», Olivia Rodrigo è stata premiata come «Best Push», Maluma ha ottenuto il «Best Latin» e Yungblud il premio come «Best Alternative». Il premio «Best Collaboration» è andato a Doja Cat ft. SZA per «Kiss Me More», mentre David Guetta ha ottenuto il «Best Electronic». Billie Eilish, infine, è stata premiata con «Video for Good».

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?