Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
24 mag 2022

LA FAMIGLIA LEGNANESE L'IMPEGNO NEL FARE RETE

UN'ASSOCIAZIONE CULTURALE FRA I PROMOTORI DELL'EVENTO

24 mag 2022
Il Presidente della Famiglia Legnanese Gianfranco Bononi
Il Presidente della Famiglia Legnanese Gianfranco Bononi
Il Presidente della Famiglia Legnanese Gianfranco Bononi
Il Presidente della Famiglia Legnanese Gianfranco Bononi

Dal 1952, c’è una casa della cultura cittadina tra gli enti organizzatori del Palio di Legnano, la Famiglia Legnanese. A presiederla, Gianfranco Bononi, che, con entusiasmo e partecipazione, ricopre la carica di Presidente. La vivacità e l’attivismo culturale della Famiglia Legnanese si concretizza nell’organizzazione di una serie di iniziative rivolte agli studenti, come la ventisettesima edizione del premio "Giovanni da Legnano", che si è svolta il 14 maggio scorso. Il concorso letterario dedicato ai ragazzi delle scuole secondarie di primo e secondo grado del territorio si compone di sei sezioni, due dedicate alla poesia (una per le medie e una per le superiori), due alla narrativa e due alla narrativa storica. «In quest’ultimo caso – racconta il Presidente Gianfranco Bononi – desideriamo premiare i testi inerenti alla storicità della battaglia di Legnano e al Palio di Legnano, con riferimenti alla vita di contrada». La Fondazione è attiva nell’erogazione di borse di studio che vengono assegnate ai migliori diplomati delle scuole superiori della zona e ai migliori studenti universitari che hanno conseguito la laurea triennale e che si sono iscritti a quella specialistica. «Da trentasei anni assegniamo ogni anno circa 200.000 euro in borse di studio per un totale di 7.250.000 euro a 4195 studenti – continua il Presidente Gianfranco Bononi – ciascun diplomato ne riceve 1.000 euro, mentre ciascun laureato triennale 2500 euro. Il successo di questa iniziativa, che avrà luogo domenica 13 novembre, è reso possibile grazie ai donatori a cui dedicheremo una giornata il prossimo lunedì 20 giugno e alle nostre partnership attivate con la Fondazione Banco BPM, con il Comune di Legnano, la Fondazione Ticino Olona, con Fondazione Gatta Trinchieri, con Fondazione Tirinnanzi e con imprenditori e professionisti del territorio. Nel mondo accademico, la Fondazione Famiglia Legnanese ha uno stretto legame con tutte le università di Milano, con la LIUC di Castellanza e con l’università Insubria di Varese». Sempre nell’ambito della Famiglia Legnanese, nel 1980 nacque l’idea del premio di poesia "Città di Legnano - Giuseppe Tirinnanzi", in collaborazione con la Fondazione Tirinnanzi e il Comune di Legnano. Lo scopo di questo riconoscimento è la promozione di opere presenti sul mercato in lingua italiana e in dialetti di area lombarda. A presiedere la giuria tecnica, il poeta, traduttore e accademico gallaratese Franco Buffoni.

EVOLUZIONI
Il passaggio di consegne
«Una start-up con ottime premesse per la futura gestione di una "macchina" complessa come quella del Palio di Legnano». Così si esprime sulla Fondazione Palio di Legnano il Presidente Gianfranco Bononi, che aggiunge: «il personale dell’ufficio eventi del Comune si sta dimostrando veramente molto disponibile per trasmettere al team della neonata Fondazione la sua expertise organizzativa. Questo supporto è fondamentale perché la stessa Fondazione, essendo ancora nella fase iniziale del suo operato, deve prendere le misure per essere pronta negli anni futuri ad ottimizzare tutto l’iter riguardante il settore culturale e quello amministrativo. Al momento, lo staff della Fondazione Palio di Legnano è in fase di formazione, perché per i suoi componenti risulta tutto completamente nuovo».

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?