La pista Stelvio
La pista Stelvio

Bormio (Sondrio), 28 dicembre 2018 - La pista Stelvio si tinge d’azzurro con Paris e Innerhofer sui due gradini più alti del podio! La clamorosa doppietta, la prima della storia su questa pista, l’hanno firmata nella discesa libera di Bormio, una delle più difficili dell’intero circo bianco, Dominik Paris, al secondo successo consecutivo e al terzo della carriera nella gara dell’Alta Valtellina, e Christof Innerofer, divisi da soli 36 centesimi di secondo. Una Stelvio tirata a lucido e veloce «come mai» ha messo a durissima prova gli uomini jet. Terzo a 52 centesimi di distacco dal leader si è piazzato lo svizzero Beat Feuz.

Più staccati gli altri big. La discesa a Bormio è stato un grande evento mediatico, uno spot unico per l’intera Valtellina che ha visto veicolata la sua immagine in tutto il mondo. Tanta, tantissima gente festante sulle tribune dello ski stadium bormino e entusiasmo alle stelle anche ieri sera nel corso del sorteggio dei pettorali tenutosi nella centralissima piazza del Kuerc di Bormio. E' stato anche uno spot «per la candidatura olimpica di Milano e Cortina», come ha ribadito il sottosegretario ai grandi eventi di Regione Lombardia Antonio Rossi. E lo si sa che la Stelvio di Bormio è candidata ad ospitare (sempre che le Olimpiadi vengano assegnate a Milano e Cortina) le gare maschili della rassegna a cinque cerchi. E sabato 29 dicembre altro grande spettacolo con il SuperG (11.45 diretta Raisport).