Arianna Fontana davanti alla coreana Choi (Ansa)

Sondrio, 13 febbraio 2018 - Arianna Fontana vince la medaglia d'oro nei 500 metri femminili di short track alle Olimpiadi di PyeongChang. Si tratta del primo titolo olimpico per la valtellinese, portabaniera italiana alla cerimonia di apertura, che ha anche stabilito il nuovo record italiano della distanza. 

Fontana, in testa dall'inizio alla fine, ha rischiato la beffa finale per mano della coerana Choi che ha provato il sorpasso all'ultima curva ma l'azzurra è stata brava a non scomporsi ed è riuscita a mantenere il pattino davanti sul finale, precedendo di 22 centimetri l'avversaria sulla linea del traguardo. La padrona di casa è stata fra l'altro poi squalificata, in un post-gara thrilling in cui la giuria si è presa il suo tempo prima di ufficializzare il risultato, facendo a un certo punto temere per una possibile squalifica di Arianna. Così invece non è stato e Fontana può festeggiare la sua sesta medaglia olimpica, la prima d'oro. Al secondo posto l'olandese Yara Van Kerkhof, al terzo la canadese Kim Boutin.

"Finalmente è arrivato l'oro, l'ho inseguto per anni: tagliare il traguardo è stata una sensazione stupenda", ha commentato Fontana ai microfoni Rai.