Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
14 giu 2022

Saint Moritz si riveste di lusso: dopo un secolo apre un hotel 5 stelle

La scommessa svizzera sul Grace La Margna. Apertura tutto l’anno con 74 camere

14 giu 2022
michele mezzanzanica
Economia
A fare da cornice all’hotel le montagne e il famoso lago
Il rendering dell'hotel Grace La Margna
A fare da cornice all’hotel le montagne e il famoso lago
Il rendering dell'hotel Grace La Margna

Saint Mortiz (Svizzera) - Ritornare ai vecchi fasti, senza rimanere prigionieri di un tempo che non esiste più. Il gruppo Grace Hotels ci crede, scommettendo su Saint Mortiz, la bella addormentata delle Alpi. Qui, nella celebre località al di là del Maloja, aprirà un hotel a 5 stelle da 74 camere, molte delle quali suite, più otto punti wine/food tra ristoranti, bar e lounge, oltre all’ormai immancabile Spa.

"A Saint Mortiz non apriva un albergo praticamente da cent’anni – commenta David Frei, general manager della struttura che sarà inaugurata il prossimo 15 dicembre, in piena stagione invernale – ci sono state diverse ristrutturazioni ma nessuna nuova apertura. Vogliamo colmare un vuoto, proponendo un albergo di lusso ma allo stesso tempo informale, senza particolari dress code e aperto alle famiglie con bambini; una struttura che interpreta i concetti di charme ed eleganza in chiave moderna". Questa la filosofia di fondo del Grace La Margna, che si svilupperà su due edifici collegati fra loro. Uno è quello del vecchio albergo La Margna, inaugurato nel 1906, completamente ristrutturato e ammodernato; l’altro è stato costruito ex novo, sopra la stazione ferroviaria del mitico trenino rosso del Bernina.

"Numerose località alpine, in Svizzera e non solo, hanno fatto passi avanti nell’offerta turistica – spiega Frei - St. Mortiz invece è rimasta legata a vecchie consuetudini. Noi saremo l’unico albergo aperto 365 giorni l’anno, l’unico con l’aria condizionata. Uno dei ristoranti sarà aperto a tutte le ore e il bar principale diventerà un punto di riferimento per i turisti e per le persone del posto". 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?