Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

Wine Festival per tutta la Valle

La manifestazione dedicata al vino coprirà tutta la provincia. Obiettivo superare le mille presenze

Il Valtellina Wine Festival è uno spot per una delle principali eccellenze del territorio. E quest’anno la kermesse si snoderà da Livigno a Chiavenna per una copertura totale della provincia. "Ormai il Valtellina Wine Festival è diventata una piacevole consuetudine – dice il direttore del Consorzio vini di Valtellina Andrea Gandossini (primo a sinistra in foto) - che ci permette di fare promozione da Livigno a Chiavenna, attraverso una serie di manifestazioni sicuramente interessanti". Il Festival prenderà il via il 4 giugno con Mangiar per vigne, un appuntamento che prevede la possibilità di pranzare all’aperto nei dintorni dei terrazzamenti insieme ai produttori di vini che hanno aderito all’iniziativa (ben 15 quest’anno) con lo slow box preparato dai ristoratori della strada del vino. Ovviamente il tutto condito dalla degustazione di vini valtellinesi. Il 9 luglio sarà l’ora del Valtellina Wine Trekking, una passeggiata nella quale i partecipanti potranno scoprire cinque degli undici nuovi anelli pedonali della strada del vino. In agosto la farà da padrone Calici di Stelle, con 3 appuntamenti a Sondrio e uno a Livigno. Il 1 agosto ci sarà il percorso enogastronomico Aspettando calici di stelle a Sondrio, il 5 a Livigno calici in quota, il 7 e il 10 si ritorna nel capoluogo con Calici d’autore e Calici di stelle. "Una delle novità dell’edizione di quest’anno è rappresenta dal carattere "itinerante" di Calici di stelle. Itinerante in Sondrio ma anche a Livigno che entra nel circuito con una kermesse in quota". Il finale sarà il 24 settembre a Chiavenna con Dire, fare, Nebbiolo.

Le aspettative quali sono? "L’anno scorso abbiamo registrato più di 1.000 presenze, quest’anno ce ne aspettiamo sicuramente di più". Da inizio mese la sede del Consorzio vini Valtellina si è spostata a Palazzo Martinengo a Sondrio, grazie alla collaborazione con l’amministrazione comunale del capoluogo. "Ci siamo spostati da poco a Sondrio con gli uffici, nell’ottica di una centralità del Consorzio in Valtellina e grazie alla disponibilità del Comune di Sondrio che ci ha messo a disposizione questi spazi. Inoltre abbiamo in gestione il Centro Le Volte. A breve ci sarà un restyiling e poi lì organizzeremo anche eventi di promozione".

Fulvio D’Eri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?