Valdisotto, 4 marzo 2017 - Gli esperti avevano avvisato, il pericolo di valanghe e slavine sulle montagne della provincia di Sondrio è particolarmente alto dopo il repentino abbassamento delle temperature e il più recente nuovo innalzamento. E poco prima delle 13 si è staccata una valanga che ha travolto due persone che stavano sciando a Valdisotto. Dopo tre ore, l'intervento di soccorso è ancora in corso e non si conoscono le condizioni di salute dei due sciatori coinvolti, e nemmeno se la slavina sia stata causata o meno dal loro passaggio. Sul posto due eliambulanze, quella decollata dalla base di Caiolo e quella bergamasca, intervenute in codice giallo.