Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
14 giu 2022

Travolge coppia in moto e scappa: il pirata si presenta dalla polizia

L’incidente domenica sera. Gravi i due fidanzati. investiti dal furgone

14 giu 2022

Era scappato senza prestare soccorso alla coppia di motociclisti, due fidanzati di Treviglio, lui A.M. 38 anni e lei F.T. 40 anni, che aveva fatto ruzzolarecon il suo furgone Citroen. Si era allontanato, ma poi ci ha ripensato: domenica sera si è presentato spontaneamente alla polizia locale associata di Arzago d’Adda, Calvenzano e Casirate. È un 26enne di Bergamo denunciato per omissione di soccorso.

L’incidente domenica ad Arzago, sulla bretella che collega il paese con la provincia di Cremona. Moto e furgone provenivano entrambi da Lodi. Alcuni testimoni hanno assistito alla scena, un automobilista avrebbe cercato di inseguire il furgone. L’impatto con la moto, una Honda blu, è avvenuto dopo una curva, mentre il furgone tentava di superarla. I due fidanzati sono finiti contro il guardrail, strisciando per una quarantina di metri. Il conducente non è stato in grado di mantenere in strada la moto, scivolata sull’asfalto per un centinaio di metri prima di fermarsi a lato carreggiata.

La strada, la nuova Bergamina, era stata chiusa al traffico per consentire i rilievi. I carabinieri di Treviglio e gli agenti della polizia locale, grazie alle telecamere in zona e ai testimoni, in breve erano risaliti al numero di targa del furgone. Ma il proprietario domenica sera si è presentato alla forze dell’ordine per non aggravare la propria posizione. Dei due feriti, resta grave la donna trasferita con l’elisoccorso del 118 al Civile di Brescia. L’uomo è stato portato all’ospedale di Treviglio. F.D.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?