Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
10 giu 2022

Tartano, tre in corsa per il municipio

Verso le amministrative fra veterani e new entry, nel piccolo Comune orobico non mancano i candidati

10 giu 2022
Seggi aperti domenica prossima 12 giugno dalle 7 alle 23 e spoglio lunedì pomeriggio
Seggi aperti domenica prossima 12 giugno dalle 7 alle 23 e spoglio lunedì pomeriggio
Seggi aperti domenica prossima 12 giugno dalle 7 alle 23 e spoglio lunedì pomeriggio
Seggi aperti domenica prossima 12 giugno dalle 7 alle 23 e spoglio lunedì pomeriggio
Seggi aperti domenica prossima 12 giugno dalle 7 alle 23 e spoglio lunedì pomeriggio
Seggi aperti domenica prossima 12 giugno dalle 7 alle 23 e spoglio lunedì pomeriggio

Ancora pochi giorni e poi anche in alcune località della provincia di Sondrio si andrà alle urne per le amministrative, le elezioni che permetteranno di decretare sindaco e composizione del Consiglio comunale per i prossimi 5 anni. Seggi aperti domenica 12 giugno dalle 7 alle 23 e spoglio il lunedì pomeriggio. Andiamo ad analizzare e a scoprire i candidati sindaci e le loro liste nei Comuni in cui ci sono delle sfide con più di un candidato. In Valfurva, dove hanno il diritto di voto in 2246 (1132 uomini e 1114 donne), corsa a due tra Luca Ferdinando Bellotti e Gian Franco Saruggia.

Una bella sfida sulle rive del torrente Frodolfo tra l’attuale "numero due" Bellotti, oggi vicesindaco, che prende il testimone diretto da Angelo Cacciotto e proverà a guidare l’amministrazione furvasca. Al suo fianco, tra gli altri, ci sarà lo stesso Cacciotto, che si defila rimanendo però in lizza come consigliere, l’attuale presidente della Comunità montana Alta Valtellina Filippo Compagnoni, e Michela Bracchi, attuale assessore all’Istruzione, cultura, sanità, servizi sociali e politiche giovanili. L’altro candidato sindaco è un agguerrito Gian Franco Saruggia, già sindaco in due mandati nel 2007 e nel 2012, che è l’attuale capogruppo di maggioranza. Gian Franco Saruggia sarà affiancato, tra gli altri, da Edoardo Dei Cas, già assessore a Valfurva, e Carmelino Puntel. E anche nella vicina Valdisotto (3209 elettori con 1601 uomini e 1608 donne) sarà una sfida a due tra l’attuale sindaco Alessandro Pedrini che, nel segno della continuità, ha ripresentato la lista "Vivere Valdisotto" e la giovanissima Valentina Donagrandi, appena 24 anni e tanta voglia di mettersi in gioco, di "Valdisotto dinamica". Pedrini si presenta con gli uomini dell’attuale giunta al completo e con qualche giovane nuovo elemento. Tantissimi volti nuovi per Valentina Donagrandi. Tre le liste a Tartano dove il Consiglio comunale è stato sciolto lo scorso dicembre. In un paese, con appena 288 potenziali elettori (148 uomini e 140 donne), evidentemente ci sono molte idee diverse. Enrico Marchesini, sindaco a Forcola per due mandati, sarà alla testa di "Tartano la Val che cambia", Osvaldo Bianchini, attuale vicesindaco, di "Uniti per la Val Tartano" e Giuseppe Vitale, ex poliziotto, di "Nuova Tartano". A Campodolcino, Comune con 946 potenziali elettori di cui 148 maschi e 140 femmine, match elettorale tra la prima cittadina uscente Enrica Guanella, con la lista Campodolcino guarda avanti, e Carmine Albiniano di "Viva Campodolcino" che è l’attuale capogruppo di minoranza. Infine in Valmasino, 890 elettori di cui 464 maschi e 426 femmine, si ripresenta il sindaco Simone Songini, con la lista "Val Masino valore comune", che dovrà però superare lo sfidante Pietro Taeggi, con la lista "Insieme con la Val Masino".

Fulvio D’Eri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?