Quotidiano Nazionale logo
8 mar 2022

Spacciatore rimpatriato in Nigeria

Un nigeriano di 24 anni è stato espulso dal territorio italiano con decreto emesso dal prefetto per ragioni di ordine e sicurezza. Aveva presentato domanda, dopo essere giunto in Italia come profugo, di protezione internazionale,, ma la Commissione Territoriale di Milano aveva respinto la sua domanda, ritenendola priva dei requisiti di legge per l’accoglimento.Il questore di Sondrio lo aveva collocato, momentaneamente, in una struttura di Gorizia, in attesa che si completassero le procedure per il rimpatrio in Nigeria e di un aereo per il suo trasferimento nel Paese natio. Prima, nel 2019, era stato sottoposto dal gip del Tribunale di Sondrio all’obbligo di firma alla polizia giudiziaria, in quanto indagato per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. Sabato si sono finalmente verificate le condizioni per il suo allontanamento dall’Italia con un volo. Mi.Pu.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?