Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
14 giu 2022

Sorpresa Darfo: ballottaggio affare tra civiche

Nei paesi con meno di 15mila abitanti è prevalsa la continuità. L’unica eccezione riguarda Odolo

14 giu 2022

I giochi, tranne che a Darfo Boario Terme, sono fatti. Dieci sindaci su 11 ieri sono stati eletti: tre, quasi imprevedibilmente, senza ballottaggio. È accaduto a Desenzano del Garda dove Guido Malinverno, candidato del centrodestra, ha ottenuto il 52%, battendo Stefano Terzi, del centrosinistra e altri quattro candidati di varie liste civiche. A Palazzolo sull’Oglio, la vittoria di Gianmarco Cossandi, "erede" del sindaco uscente Gabriele Zanni, sostenuto da tre civiche del centrosinistra, è stata schiacciante su Angelo Cima, appoggiato dal centrodestra e dalla lista Mos. Cossandi ha ottenuto il 57,9% contro il 42,21 % di Cima. Riconferma anche a Gussago dove il sindaco uscente Giovanni Coccoli, espressione di una civica orientata verso il centrosinistra, ha superato al primo turno con la sua “Gussago Insieme“ che ha ottenuto il 57,15% dei voti, superando il candidato di Fratelli d’Italia, Lega e “Gussago Nel Cuore“ Stefano Quarena che ha avuto il 29,33% dei voti e Rossella Olivari del Pd con il 13,51%. La sorpresa è Darfo Boario Terme, dove si andrà al ballottaggio con in testa una lista civica: quella con candidato Dario Colossi di progetto “Vero per Darfo“ con il 39,26%, seguita da “La Civica Darfo Boario Terme“ e Paola Abondio con il 29,94%. Segue Francesca Benedetti con la sua civica e Fratelli d’Italia..

Nei paesi con meno di 15mila abitanti, tranne che a Odolo, si sono registrate riconferme. A Provaglio Valle Sabbia è stato eletto sindaco Massimo Mattei, candidato unico per la lista “Una Nuova Idea“, quorum superati con il 65,76% di votanti e schede valide. Ad Acquafredda il sindaco sarà ancora Maurizio Donini con l’82,23% e 554 voti contro i 119 presi da Stefania Cobelli. A Bienno è stato eletto Ottavio Bettoni di “Bienno è anche tu“o, successore diretto della precedente Amministrazione. Si è scontrato con Lara Fanti di Viviamo i Borghi. A lui sono andati 1.775 voti e il 71,69%. A Gottolengo ha vinto Daniele Dancelli, successore del sindaco uscente. Ha conquistato l’85, 37% e 1.961 voti contro Stefania Tenini di Un Ponte per Gottolengo. Unico ribaltone si è registrato a Odolo, dove il sindaco uscente ha dovuto inchinarsi a Marino Zinelli di Tradizione e Innovazione Odolo c’è, che ha avuto il 57,10% delle preferenze contro il 42,90 di Fabio Dolci di Viviamo Odolo. A Paspardo è stato riconfermato Fabio De Pedro di Obiettivo Comune 3 Paspardo con il 68,64%, che si è scontrato con Giancarlo Bazzana di Vallecamonica provincia Basta Tasse e il suo 31, 36%. Ha Mura ha vinto Angiola Flocchini di Mura bene Comune con il 63,97% contro il 36,03% di Edoardo Teotti di alternativa per Mura. Milla Prandelli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?