Quotidiano Nazionale logo
3 apr 2022

Sondalo, raccolta fondi In quattro giorni 512 quintali di aiuti

L’iniziativa del Dream Team di Giovanna Muscetti a favore di chi sta scappando dal conflitto

Il cuore del Dream Team non perde mai il ritmo e ha messo in atto una nuova raccolta fondi per gli ucraini che stanno scappando dalla guerra. L’invito partito dalla pagina social della sondalina Giovanna Muscetti è stato raccolto da molti valtellinesi. Nel giro di soli 4 giorni a Sondalo e Sondrio sono stati raccolti 512 quintali di aiuti (cibo, medicinali, vestiti, coperte, persino giocattoli per i più piccoli). Una campagna lampo che in Alta Valtellina ha visto il preziosissimo sostegno dell’Amministrazione comunale di Sondalo, dell’Associazione Insieme per Vincere di Valdidentro e degli Alpini. Per trasportare gli aiuti dalla Valtellina al punto di smistamento di Fornacette in Toscana c’è voluta la grande collaborazione del Gruppo Maganetti di Tirano che ha messo a disposizione 8 tir. "Gli aiuti sono partiti per Korczowa e a Myslowice, al confine fra Polonia e Ucraina, così come per Sighetu Marmatiei, al confine fra Romania e Ucraina, dove sono stati consegnati alla Fondazione Onlus Solomon e alla Caritas". I progetti del Dream Team però proseguono e mirano a dare un aiuto a chi è stato costretto a scappare con i soli effetti personali. "Abbiamo deciso di aprire un contro corrente collegato alla Onlus Parinti Salvatori di Vasile Vlasin. È dunque attivo il conto corrente: "Al di qua del ponte" IBAN IT06 E060 4501 6000 0000 5002 520 - Intestato a Giovanna Muscetti -Causale: versamento a favore Onlus "Parinti Salvatori". Ogni giorno sulla pagina Facebook di Giovanna Muscetti troverete la condivisione della pagina di Vasile ove sono presenti tutte le attività della onlus. Fulvio D’Eri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?