Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 mag 2022

Società sportive Un po’ di “ossigeno” dalla Regione

Verranno erogati 41mila euro per far fronte alle spese aumentate e al calo degli sponsor

17 mag 2022

Alle società sportive della provincia di Sondrio andranno quasi 41.000 euro. Sono fondi erogati alle società meritevoli da parte di Regione Lombardia, grazie al riuscitissimo bando 2021, uno strumento molto apprezzato dalle società sportive che ogni anno organizzano attività di alto valore sociale, togliendo spesso dalla "strada" molti ragazzi e ragazze. I costi per poter allestire allenamenti, partite ed eventi sono altissimi e gli sponsor, visto anche il momento storico, spesso e volentieri scarseggiano. E così questi aiuti rivestono una grande importanza per tutti i sodalizi interessati. "La misura è stata un vero successo - sottolinea il sottosegretario regionale allo Sport, Antonio Rossi - abbiamo potuto velocizzare tutte le pratiche e riusciremo a erogare ai beneficiari i contributi a fondo perduto per le spese ordinarie 2021 in tranche unica, già tra fine maggio e inizio luglio".

L’elenco completo dei 18 beneficiari per la linea 2A, per un totale di 36.000 euro: Us Bormiese Calcio, Nuova Sondrio Calcio, I.K.S. Istituto Karate Shotokan, Nuova Sondrio Sportiva, Polisportiva Albosaggia, Movida, Gruppo Podistico Santi Nuova Olonio, Sportiva Lanzada, Albosaggia Ponchiera, Us Chiavennese, Sci Club S. Caterina Valfurva, Olympic Morbegno, A Mgm 2000, Melavì Tirano Bike, Agonistica Bernina, Gruppo Sportivo Chiuro, Solarity, Atletico Cosio. Hanno ottenuto, per la linea 2B, 2.000 euro la Scuola Wushu Sanda Valtellina e la Credo Nei Sogni Società Sportiva Dilettantistica a R.L. mentre la Scacchi Matti ha ottenuto 811 euro. F.D’E.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?