Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
18 giu 2022

Salvi gli impianti sciistici di Pescegallo. Li ha rilevati la Cm Morbegno

Soddisfatto il presidente dell’ente Emanuele Nonini: "Provvediamo alla revisione"

18 giu 2022

Nuova vita per gli impianti di Pescegallo, il comprensorio sciistico della Bassa Valle dove hanno mosso i primi passi le sorelle Elena e Irene Curtoni. La Comunità Montana Valtellina di Morbegno, infatti, è ora proprietaria degli impianti a fune situati nel Comune di Gerola Alta. Una serie di passaggi complessi, tra la valutazione del valore degli impianti, stimato in 110 mila euro, e la compensazione dei crediti di pari importo che la Comunità Montana vantava nei confronti della società precedente, per un passaggio di proprietà che garantisce un futuro alla stazione sciistica di Pescegallo. Il percorso si è concluso ieri mattina con la firma dell’atto. Il primo impegno è quello di procedere alla revisione complessiva, scaduta nel 2020 e prorogata al 31 dicembre 2022.

"Abbiamo perfezionato un atto che mette al sicuro le strutture per gli anni a venire - è il commento del presidente dell’ente comprensoriale Emanuele Nonini - e tutela l’unica stazione sciistica del mandamento che, seppure piccola, è molto frequentata e consente ai nostri ragazzi di praticare gli sport sulla neve vicino a casa. Abbiamo mantenuto l’impegno assunto nel momento dell’insediamento. Senza questo intervento diretto a partire dal 2023 gli impianti sarebbero rimasti chiusi. Questo non succederà perché con la revisione generale che affideremo, che avrà un costo di circa 300 mila euro, gli impianti saranno salvaguardati per i successivi dieci anni".

Fulvio D’Eri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?