L'ospedale Morelli di Sondalo
L'ospedale Morelli di Sondalo

Sondalo (Sondrio), 1 ottobre 2020 - Si è costituito il movimento di 'Lotta civile per la Sanità di Montagna', fondato e coordinato dal giovane plurilaureato Andrea Terzaghi, per salvare l'ospedale 'Morelli' di Sondalo  impedendone la chiusura e ripristinandone la piena operatività riaprendo i reparti chiusi. All'arrivo di tappa del Giro d'Italia del 22 ottobre ai laghi di Cancano in Alta Valtellina si svolgerà un'ulteriore mobilitazione: i promotori affermano che "la Regione Lombardia
non ha ancora dato seguito all'impegno assunto ufficialmente di rispristinare la situazione pre covid-19".

Terzaghi è laureato all'Università Bocconi, all'Esade di Barcellona e alla Statale di San Pietroburgo (Russia): ora è studente di Antropologia all'università di Bologna. "Spesso - ha detto - hanno accusato noi giovani di infischiarcene della sanità. È proprio il contrario: noi giovani siamo preoccupatissimi per la situazione sanitaria dell'Alta Valle, per il nostro futuro di adulti, genitori ed anziani del domani. Per questo motivo abbiamo deciso di scendere in campo per coordinare gli sforzi del popolo che ha voglia di farsi sentire. La gente è stanca ed ora comincerà ad agire costantemente, coordinata, e coesa".