Una valanga
Una valanga

Bormio, 5 aprile 2019 - L'ultimo bollettino del Centro regionale nivometeo dell'Arpa Lombardia, con sede a Bormio, diffuso in serata avverte che nel fine settimana sulle montagne lombarde il pericolo valanghe resterà di "grado 4 forte" su una scala europea di cinque gradini. Basta, talvolta, il passaggio di un solo sci-alpinista su un versante a rischio per provocare la caduta di una valanga che può essere anche di medie dimensioni.

"L'attenzione sulla neve deve restare alta - affermano gli esperti dell'Arpa di Bormio -. L'insolazione e il conseguente innalzamento delle temperature, durante le ore centrali della giornata, determineranno un aumento dell'attività valanghiva spontanea". I tecnici, infine, lanciano un appello: "Si deve prestare massima attenzione. Gli escursionisti devono dotarsi sempre di tutti i dispositivi di autosoccorso, ossia apparato Artva, pala e sonda. E, inoltre, di consultare quotidianamente il bollettino neve e valanghe prima".