I rifiuri abbandonati e la locandina pubblicata dal sindaco di Rogolo
I rifiuri abbandonati e la locandina pubblicata dal sindaco di Rogolo

Rogolo (Sondrio), 3 giugno 2016 - Non usa mezze misure, giustamente, il Comune di Rogolo nel condannare chi ha trasformato un angolo del territorio in una discarica a cielo aperto. I rifiuti sono stati abbandonati nei giorni scorsi sul confine fra Rogolo e Andalo.

Sul sito del Comune di Rogolo il sindaco Matteo Ferrè denuncia il fatto con tanto di foto e un avviso dai toni poco istituzionali ma dal contento molto eloquente dal titolo «Chi abbandona i rifiuti, oltre ad essere un incivile, è tre volte idiota. Gli conviene costituirsi prima di farsi prendere!».

L’avviso perentorio è ripreso da Facebook dove in tanti, cittadini ma anche amministratori locali, si schierano contro i vandali che hanno deturpato l’area. Arrivano anche una serie di consigli su come “pizzicare“ e rintracciare chi abbandona i rifiuti, altri su come punire i vandali una volta rintracciati. Quello di abbandonare i rifiuti dove capita è un gesto scellerato anche perché, come si legge sul sito del Comune di Rogolo, la raccolta porta a porta è gratuita ovunque e perché, comunque, anche chi abbandona rifiuti paga la tassa sugli stessi nel suo luogo di residenza.

I rifiuti sono stati abbandonati sul terreno di un privato, il proprietario avrà così anche l’onore di dover ripulire il tutto dall’indesidereato regalo. Le operazioni di sgombero, tempo permettendo, saranno effettuate oggi.