Quotidiano Nazionale logo
19 feb 2022

"Non è razzismo" Squalificato 5 giornate

Non potrà giocare per 5 partite l’attaccante di 19 anni della squadra di calcio dell’oratorio di Castello di Lecco che sabato scorso al Bione è stato espulso per aver reagito malamente ad insulti razzisti da parte dei tifosi degli avversari della Bellagina di Bellagio. Il giudice sportivo lo ha infatti squalificato per 5 giornate. Il calciatore li ha aggrediti fisicamente. Un suo compagno che lo ha difeso con l’arbitro è stato invece squalificato per 3 turni ed è stato estromesso dal campo anche un dirigente, mentre sono state multate entrambe le società. Nel suo referto l’arbitro non ha fatto cenno ad insulti razzisti o discriminatori.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?