Quotidiano Nazionale logo
21 gen 2022

No-vax di nuovo al cimitero

Un altro raid con scritte e volantini nel camposanto

Il cimitero di Nembro, uno dei comuni più colpiti dalla prima ondata della pandemia, è finito di nuovo nel mirino dei no-vax. È avvenuto nella notte tra mercoledì e ieri. Questa volta oltre alle scritte sono stati trovati anche dei volantini, lasciati fuori e dentro il camposanto, che riportavano sinistri messaggi deliranti. Scritte simili a quelle che si erano viste lo scorso 7 gennaio e che l’amministrazione comunale aveva subito fatto rimuovere, anche grazie all’aiuto di alcuni volontari . E anche ieri mattina i volontari sono già entrati in azione per ripristinare il decoro del camposanto. I carabinieri intanto stanno vagliando le telecamere della zona e all’ingresso del paese per individuare i responsabili. In calce alle scritte la solita firma, simbolo dei no-vax, la W in un cerchio. Un nuovo affronto, dunque, alle vittime da Covid-19 che riposano nel cimitero di Nembro.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?