Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Morbegno, ritmo caliente per il tango argentino

Compie 10 anni l'evento dedicato al ballo argentino che animerà la bassa Valtellina l'8 e il 9 settembre

di CAMILLA MARTINA
Ultimo aggiornamento il 6 settembre 2018 alle 17:17
Tango

Morbegno (Sondrio), 6 settembre 2018 - Smuove, unisce, avvolge con ritmo e pathos. È il tango che, con il suo festival ormai consolidato ma sempre ricco di sorprese, animerà la bassa Valtellina l'8 e il 9 settembre 2018, colorandola in modo nuovo. Per i suoi dieci anni, l'evento godrà della presenza di Romina Godoy e Pablo García, rinomata coppia argentina del leggendario Tango x 2, apprezzata nel panorama internazionale ed eccellente rappresentante della danza porteña.

Si esibiranno all’auditorium e nel chiostro Sant’Antonio di Morbegno. Si uniscono a loro Loredana Sartori, Roberto Angélica e il BossoConcept Ensemble, che, insieme, proporranno "E Tango sia!", sabato 8 settembre alle 21. Spettacolo che anticipa la milonga, sempre più affollata. “Questo è un traguardo importante per una realtà che non ha mai smesso di crescere e offrire al pubblico la possibilità di essere a stretto contatto con alcuni dei più grandi maestri del tango argentino”, afferma Ivana Zecca, direttore artistico del festival. Da tutti i versanti e dalle province limitrofe e non solo, gli appassionati tangueros potranno partecipare agli stage l’8 settembre nella sala capitolare: dalle 11.30 alle 13 Tecnica Femenina, dalle 14.30 alle 16 “Giros simples y complejos para la pista con cambio de dinamica", dalle 16 alle 17.30 "Milonga: lisa o con traspié, secuencias combinadas".

Poi lo spettacolo/concerto "E Tango sia!", un viaggio attraverso la tradizione che prende il sopravvento e si alleggerisce in un presente agognante del tempo che fu. Per concludere la prima parte del Festival non mancherà una milonga aperta a tutti, alle 22.30, condotta dal Tdj Massimo Zuffi di Tangovalioso, nella cornice del chiostro quattrocentesco, con pista da ballo professionale, esterna e interna.

Domenica 9 settembre, i maestri sono a disposizione per lezioni collettive a tema, attivate al raggiungimento di un numero minimo di iscritti e concordate negli orari. Una prova pratica aperta a tutti sarà invece alle 11.30, previa iscrizione. Per gli stage, la prenotazione è obbligatoria entro il 6 settembre 2018 (www.seratemusicali.net, info@seratemusicali.net, 347 4370595); i biglietti del concert-show, dal costo di 10 euro, ridotto studenti 3 euro, sono disponibili in prevendita presso Consorzio Turistico Valtellina di Morbegno, Vanradio Morbegno e Consorzio Turistico del Mandamento di Sondrio, mentre per la milonga la tessera si farà all'ingresso. Ci saranno prezzi agevolati per chi desidera frequentare diversi stage e degustazioni e consumazioni gratuite per i partecipanti al Festival.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.