La fontanella danneggiata dal petardo (Anp)
La fontanella danneggiata dal petardo (Anp)

Morbegno (Sondrio), 12 febbraio 2019 - Vandali a Morbegno: due denunciati per danneggiamento in concorso. Nella notte tra sabato e domenica alcuni ventenni, armati di petardi, hanno danneggiato la storica fontana in sasso in piazza Tre Novembre e disturbato, con schiamazzi ed esplosioni, la notte del centro della Città del Bitto.

Ad essere denunciati per danneggiamento in concorso un 28enne ed un 25enne operai residenti in Bassa Valle trovati in possesso di petardi pericolosi, di cui è vietata la vendita. I carabinieri di Morbegno – chiamati sul posto dai residenti preoccupati per gli schiamazzi e gli scoppi causati dai petardi – si sono messi immediatamente sulle tracce dei responsabili che, al momento dell’arrivo dei militari nel cento della Città del Bitto, avevano già danneggiato – attorno alle 23.20 - la cassetta della posta di un esercente commerciale.

A inchiodare i giovani, però, sarebbe stato il secondo petardo acceso, quello lanciato nella fontana di Piazza Tre Novembre: il rumore ha richiamato l’attenzione dei carabinieri che hanno fermato i presunti responsabili e perquisito la casa del 25enne, ora denunciato anche per accensioni pericolose in luogo pubblico e detenzione abusiva di sostanze esplosive, essendo stato rinvenuto nell’abitazione del giovane altro materiale esplosivo. Nell’esplosione della fontana, inoltre, un frammento di pietra ha colpito un ventenne di passaggio che, curato dal personale del vicino pronto soccorso, se la caverà con una prognosi di 5 giorni.