La frana dal Monte Calestro sopra le abitazioni
La frana dal Monte Calestro sopra le abitazioni

Villa di Chiavenna (Sondrio), 20 agosto 2019 - Rientreranno oggi, nel primo pomeriggio, gli sfollati – una ventina in tutto – che da lunedì scorso, a causa della frana del Monte Calestro, sono stati costretti ad abbandonare le proprie abitazioni a Villa di Chiavenna.

Inizialmente per il rientro dei residenti delle sei abitazioni colpite dall’ordinanza di evacuazione si erano ipotizzati tempi molto più lunghi – certamente non prima di domenica 25 agosto ma, inizialmente, si era parlato addirittura di un mese – ma, come ha sottolineato Davide Trussoni, presidente della Comunità montana della Valchiavenna «i risultati delle operazioni di disgaggio effettuate nei giorni scorsi hanno dato risultati molto positivi, tali da poter garantire le condizioni di sicurezza necessarie per il rientro degli sfollati». Nella giornata di sabato scorso si sono verificati due piccoli smottamenti indotti, sotto l’attento controllo degli esperti presenti sul posto. Intanto, la Regione Lombardia ha inserito nella proposta di ordinanza emergenza dissesto Valtellina Valchiavenna anche la situazione di Villa per permettere di velocizzare i lavori di messa in sicurezza. Soddisfatto del risultato raggiunto anche il sindaco di Villa di Chiavenna, Massimiliano Tam, che precisa: «Nel primo pomeriggio, salvo imprevisti, le famiglie potranno tornare alle proprie abitazioni. L’ordinanza di sgombero, abolita per quanto riguarda gli edifici, resterà tuttavia in vigore per quanto riguarda l’area boschiva compresa tra le case e i punti di disgaggio della frana che continuerà a risultare, per motivi legati alla sicurezza, inaccessibile».

Il lavoro dei tecnici, infatti, non è ancora concluso e nei prossimi giorni si provvederà a ripulire, proprio nel bosco sovrastante il centro abitato, i valli e le reti paramassi – realizzati in seguito all’alluvione del 1987 - che hanno evitato il peggio al momento del distacco della frana avvenuto in tre distinti momenti di lunedì 12 agosto, il primo verso le 5.30, il secondo alle 10 e il terzo dopo mezzogiorno. Infine le previsioni meteo. Per tutta la settimana sulla valle del Mera sono previsti temporali e piovaschi.