La parrocchiale illuminata
La parrocchiale illuminata

Sondrio, 5 dicembre 2018 - In questi giorni piazza Campello a Sondrio si è trasformata in un bosco incantato, grazie alle proiezioni luminose volute dall’Associazione Mandamentale e dall’Associazione Sondrio Shopping, attive all’interno dell’Unione del Commercio e del Turismo.

Tutti i giorni fino al 6 gennaio, dalle 17 all’una di notte, alberi imbiancati da delicati fiocchi di neve e decorazioni in movimento dipingeranno di magia tutti gli edifici della piazza, dalla Collegiata, al Municipio passando per la Torre ligariana e la sede del Credito Valtellinese, lasciando i passanti a bocca aperta. È successo fin dai primi giorni di prova, tanto che gli organizzatori hanno deciso di anticipare l'«inaugurazione ufficiale«. «L'avevamo prevista l'8 dicembre, in concomitanza con la lotteria, ma, vista la grande attesa che si è creata, l'abbiamo anticipata», ha evidenziato la presidente delle due associazioni, Manuela Giambelli, affiancata da Cristina Maspes del Consiglio direttivo dell’Associazione Mandamentale e dal segretario dell’Associazione Luca Borzi, braccio operativo del progetto. «Quest’anno Sondrio vivrà un Natale unico, degno di un capoluogo di provincia– ha aggiunto Giambelli - In piazza Campello va in scena un vero bosco incantato, con atmosfere uniche e avvolgenti che alimentano il clima tipico delle festività natalizie e rendono la città più accogliente, richiamando visitatori». «Si respira già un'aria più frizzante e abbiamo ricevuto tanti consensi e congratulazioni da parte di cittadini e visitatori – ha osservato Maspes – e numerosi pareri favorevoli dai colleghi commercianti. Sondrio ha bisogno di riprendersi». A rendere possibile l'iniziativa il Comune, che sostiene il costo dell'energia, e diversi sponsor che contribuiscono economicamente: Aevv Energie, Bim, Consorzio di Tutela Bresaola della Valtellina, Creval, Cristina Maspes Abbigliamento, dottor Antonio Grimaldi Studio dentistico, dottor Francesco Grimaldi Commercialista, Edilbi Spa, Gruppo Maganetti Spa, Impresa Rigamonti Spa, Lanzi Informatica e Sistemi, San Marco Spa, Sertori Spa e Valtecne Srl.