La compagine del Morbegno calcio in tenuta azzurra (ANP)
La compagine del Morbegno calcio in tenuta azzurra (ANP)
di Fulvio D’Eri Una Olympic Morbegno da sballo ne rifila sei al malcapitato Valmalenco. E’ il roboante 6-0 col quale la formazione morbegnese ha battuto quella malenca il risultato più eclatante tra quelli ottenuti dalle formazioni valtellinesi nella seconda giornata del turno inaugurale della Coppa Lombardia di Prima categoria. La formazione di Federico Formigari si è così riscattata dalla pessima prova offerta sette giorni prima a Berbenno, culminata con un ko per 3-0, andando in gol a ripetizione con...

di Fulvio D’Eri

Una Olympic Morbegno da sballo ne rifila sei al malcapitato Valmalenco. E’ il roboante 6-0 col quale la formazione morbegnese ha battuto quella malenca il risultato più eclatante tra quelli ottenuti dalle formazioni valtellinesi nella seconda giornata del turno inaugurale della Coppa Lombardia di Prima categoria. La formazione di Federico Formigari si è così riscattata dalla pessima prova offerta sette giorni prima a Berbenno, culminata con un ko per 3-0, andando in gol a ripetizione con Lombella, l’ex Sondrio e Colico Mirco Speziale, De Bianchi, Menghi, un’autorete di Picceni e Invernizzi. Per la Valmalenco di Venzi e Della Rodolfa un debutto in “Prima” da dimenticare…Nel girone 20 da segnalare la bella e importante vittoria esterna della Chiavennese di Ricky Nobili che è andata a sbancare il difficile campo del Cortenova rimanendo in lizza per il passaggio del turno. I chiavennaschi si sono portati sul 2-0, grazie ai gol di Spelzini e Pasini, prima di subire il 2-1 proprio negli istanti conclusivi. La Chiavennese è salita così a quota 4 punti e conduce la classifica insieme alla Bellagina che ha rifilato un secco 4-0 ad uno spento Cosio Valtellino, prossimo avversario dei ragazzi del Mera. Grandi protagonisti della partita sono stati i due giovanissimi fuoriquota Spelzini e Pasini, classe 2001.

"E’ stata una bella vittoria, maturata su di un campo difficile, contro una buona squadra e pur dovendo fare a meno di 5 uomini importanti – ci ha detto Riccardo Nobili -. Nel primo tempo il match è stato molto equilibrato, nel finale siamo riusciti a passare in vantaggio grazie ad un tocco da sottomisura di Spelzini dopo che il portiere avversario aveva respinto un tiro dalla distanza. Nel secondo tempo abbiamo sprecato 23 occasioni, l’arbitro non ci ha fischiato un rigore piuttosto netto per un fallo su Scaramella, ma siamo riusciti a raddoppiare con Pasini intorno al 15’. I nostri avversari hanno provato ad accendere un po’ i toni della gara ma i ragazzi sono stati bravi a mantenere la calma e loro hanno segnato il 2-1, un’autorete, solo a tempo scaduto. Sono contento di questo inizio di stagione da parte dei miei… ".

In Seconda categoria pareggio per 1-1 tra il Prata, avanti con Gobbi, e il Dubino che è riuscito a riacciuffare il pari in zona Cesarini con Stefano Speziale. Spettacolo ed emozioni a Bormio nel derby di Seconda tra Bormiese e il favoritissimo Grosio. Ospiti avanti 2-0, coi gol di Curti e Luca Rinaldi, e padroni di casa bravi a ribaltare la gara, con Somaini, Occhi e Reda, e a portare a casa una vittoria importante.