Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
11 giu 2022

I sindaci Trabucchi e Corvi non hanno di fronte avversari

In Alta Valle il primo cittadino scommette sulla rassegna a cinque cerchi del 2026

11 giu 2022

Massimiliano Trabucchi (foto) in Valdidentro e Dario Corvi all’Aprica corrono da soli. Nella tornata elettorale di domani, limitatamente a quella per le amministrative, ci sono due sindaci che si ricandidano e che corrono senza avversari. A loro basterà che si rechi alle urne il 40% degli aventi diritto al voto e che i voti validi siano superiori al 50% dei votanti per riconfermarsi alla carica di primo cittadino e governare il Comune per i prossimi 5 anni. Si vota domani dalle 7 alle 23, mentre lo spoglio è previsto invece per lunedì pomeriggio, a partire dalle 14.

In Valdidentro il candidato unico è Trabucchi , 41 anni, che si ripresenta con la sua lista "Valdidentro Venti27" con gli otto attuali consiglieri di maggioranza e tre volti nuovi: Samuele Cola, 26 anni, Luca Trabucchi e Francesco Arlati, 32 anni. Tanti i progetti portati avanti dall’amministrazione Trabucchi che opererà nel segno della continuità, in un’ottica di una Valdidentro a cinque cerchi, in vista delle Olimpiadi Invernali di Milano Cortina 2026. La lista "Valdidentro Venti27" è anche una di quelle che, per far conoscere programmi e idee, ha scelto, oltre ai classici e sempre positivi incontri pubblici, ha "usato" nel migliore dei modi Facebook e i social. "Ho deciso di ricandidarmi insieme a questo gruppo – ha detto Massimiliano Trabucchi -, perché ritengo che nei 5 anni del primo mandato siano stati avviati dei progetti che ritengano debbano essere portati a termine, oltre ad una serie di attività importantissime per lo sviluppo economico e sociale della Valdidentro. Ritengo che l’impegno dei prossimi 5 anni sarà determinante per farci trovare pronti per l’importante traguardo del 2026, quando il territorio dell’alta Valtellina ospiterà alcune prove dei Giochi Olimpici. Questi saranno anni importanti per far sì che la nostra zona sia sempre più accogliente e bella sia per i nostri concittadini che per i turisti". Lo slogan è "Noi ci siamo, solo con voi". Alle urne anche Aprica con Dario Corvi e la sua lista Aprica al futuro, continuiamo insieme che sarà formata da tanti consiglieri presenti anche nel primo mandato. Molte le opere e le azioni che l’amministrazione Corvi, se eletta, vuole sviluppare nei prossimi 5 anni per completare l’opera e rendere Aprica sempre più proiettata nel futuro con un’immagine vincente. Turismo in primis ma anche servizi per la cittadinanza. Fulvio D’Eri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?