Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
5 giu 2022

G Smail non va in vacanza e ha già pronto il calendario Elio porta al Sociale Jannacci

5 giu 2022

Torna il buonumore in città con l’associazione G Smail che non va in vacanza e anzi sta già preparando gli appuntamenti del prossimo autunno, quando in città arriveranno Elio, di Elio e le Storie Tese e il comico Gabriele Cirilli, protagonisti di due spettacoli al Teatro Sociale.

"La nostra associazione culturale no profit è nata a Sondrio nell’estate del 2016 dall’idea di alcuni amici fermamente convinti che la goliardia è cultura e intelligenza, amore per la libertà e coscienza delle proprie responsabilità sociali – spiega Antonio Grimaldi - Consapevoli che l’arte del sorriso sia una panacea per tutti e che iniziative gioiose possano essere un valido strumento utile alla collettività, obiettivo di G Smile è quello di promuovere eventi di valore artistico legati alla cultura del ridere e del far sorridere". Negli ultimi anni sono stati tanti gli artisti che si sono esibiti in città su invito di G Smile, da Teo Teocoli a Gerry Calà, ma anche band come i New Trolls e la Pfm. "I progetti sono sostenuti dai soci e dal pubblico presente agli eventi. Lo spirito goliardico e il coinvolgimento della cittadinanza fanno da traino per promuovere eventi e artisti di livello nazionale e locale e il ricavato serve a sostenere progetti benifici".

Sono già in vendita i biglietti per lo spettacolo di Elio che il prossimo 19 settembre al Teatro Sociale sarà protagonista di una serata dedicata all’indimenticabile Enzo Jannacci. Il titolo dello spettacolo non poteva che essere "Ci vuole orecchio", dal titolo di una delle più celebri canzoni del cantautore milanese che Elio farà rivivere ripercorrendo il repertorio che è stato la colonna sonora degli anni ’70 e ’80. I biglietti si possono acquistare in prevendita su Vivaticket oppure a La Pianola di Sondrio, Il Mosaico di Tirano o Bozzarelli a Morbegno. A ottobre sarà la volta del comico Gabriele Cirilli, protagonista di un one man show al Sociale mentre a dicembre toccherà a una gospel band composta da ottanta ragazzi che si esibirà in un repertorio che spazia dai Queen a Madonna passando per Michael Jackson.

Roberto Canali

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?