Ivan Schmidt e Virginia Ancona (Anp)
Ivan Schmidt e Virginia Ancona (Anp)

Forcola (Sondrio), 8 agosto 2019 - Dal 10 al 17 agosto a Forcola presso l'albergo La Brace andrà in scena il primo Summer Camp Internazionale di K9 Mantrailing. Si tratta di un workshop unico nel suo genere tenuto da Ivan Schmidt, Dog Trainer Professional, noto a livello internazionale e già in prima linea in alcuni dei più importanti casi di persone scomparse in Italia e all'estero (Yara Gambirasio, gemelline Shepp Svizzera per citarne alcuni), ha all'attivo oltre 50 interventi in qualità di consulente tecnico, ausiliario di polizia giudiziaria e membro di unità cinofile, sia nazionali che internazionali.

Schmidt, esperto di cinofilia biologica forense, ha presentato le sue competenze sia in Università Italiane (Udine) sia all'estero (Madrid, Ibiza, Svizzera, Francia) e dal 2013 Ivan Schmidt ha lasciato tutte le cariche operative per dedicarsi completamente alla rieducazione comportamentale di cani fobici e aggressivi dove in anni di studi ha elaborato dei protocolli di Mantrailing quale supporto alla rieducazione. Il seminario sarà svolto in sinergia con Virginia Ancona, istruttore cinofilo e di mantrailing Virginia Ancona. "Il Mantrailing è una parola inglese che letteralmente significa uomo (man) e percorso, traccia (trail) ed è una disciplina cinofila applicabile sia nel settore della protezione civile (ricerca persone scomparse) che a quello delle indagini forensi (per esempio ricostruzione scene del crimine, stupri, rapine, furti con scasso, danneggiamenti) oppure crimini ambientali - spiega Schmidt - Tutte le razze di cani possono svolgere questa attività. I cani da Mantrailing non seguono né la traccia di calpestamento né il cono d'odore di una persona viva ma inerme: essi vengono appositamente formati per individuare e seguire la traccia lasciata dal decadimento cellulare della persona da ricercare. Traccia che ci rende unici come un'impronta digitale. Il Mantrailing può essere praticato anche come attività ludico-sportiva da cani di qualunque razza ed età e a trarne enorme beneficio è la relazione del binomio cane-uomo". Si lavora insieme ed il conduttore ha l'opportunità di imparare a “leggere” il suo partner, a farlo socializzare con altre persone, e questo è di certo un aiuto nel recupero di cani che hanno problemi comportamentali. Al primo Summer Camp K9 Mantrailing parteciperanno 10 binomi (uomo-cane) provenienti da tutta Italia.