Quotidiano Nazionale logo
11 mar 2022

Derubò due volte un disabile La pena è severa

Aveva rapinato due volte un disabile: condannato a 4 anni e un mese Saadoun Elsayed Gad, 22 anni, marocchino. I fatti risalgono alla fine di dicembre 2019 e inizio gennaio 2020, quando - secondo l’accusa - il marocchino avrebbe avvicinato un 37enne, italiano, residente in Brianza, rapinandolo. Nel primo caso - al centro Meridiana - lo ha costretto a seguirlo oltre la porta d’emergenza dove gli avrebbe sottratto 5 banconote per complessivi 50 euro. Secondo quanto ricostruito il rapinatore non sarebbe riuscito a portargli via il bancomat.

Il secondo episodio risale al primo gennaio 2020 sul treno Lecco-Monza: alla stazione di Costa Masnaga, il 22enne avrebbe di nuovo preso di mira il 35enne, strattonandolo e trascinandolo in una carrozza dove non c’era nessuno e si sarebbe fatto consegnare 7 euro e 50 centesimi. Il 35enne ha trovato il coraggio di denunciare i due episodi ai carabinieri che - grazie al sistema di videosorveglianza - sono riusciti a risalire al 22enne già conosciuto. Inoltre il 35enne sarebbe stato anche minacciato: "Se non mi dai i soldi, ti uccido di botte". La Procura ha chiesto la condanna a 3 anni e mezzo del rapinatore, mentre il giudice Martina Beggio, ha inflitto 4 anni e un mese. A.P.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?