Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
23 giu 2022

C’è il “Giardino delle Esperidi“ Nei borghi teatro, musica e danza

23 giu 2022

Parte oggi la 18ª edizione del festival "Il Giardino delle Esperidi", con un cartellone ricchissimo, fino al 3 luglio, in cui si incrociano teatro, musica, danza e poesia nei borghi e sui sentieri del Monte di Brianza. Oganizzato da Campsirago Residenza con la direzione artistica di Michele Losi, è uno dei più importanti festival nazionali di performing art nel paesaggio, che ha saputo rafforzare il legame con il territorio. L’edizione 2022, "Following the Sun", si svolge nei boschi, nelle antiche cascine, nei giardini delle ville storiche e nei piccoli borghi dei Comuni di Colle Brianza, Ello, Olgiate Molgora, Valgreghentino, Olginate, Sirtori e Galbiate.

Un’edizione che ha al centro il cammino, metaforico e reale, lungo il tragitto del sole e che presenta 23 titoli che spaziano tra spettacoli di danza, prosa, performing art nel paesaggio, teatro di ricerca e musica, con un focus sulla poesia. Il debutto si svolge alle 18.30 nel parco di Villa Sirtori di Olginate, con un incontro sul tema dell’importanza dei festival culturali per i territori in occasione della pubblicazione della guida “In giro per Festival“ di Giulia Alonzo e Oliviero Ponte di Pino.

Alle 21 va in scena in anteprima nazionale "Trucioli" della compagnia toscana “Gli Omini“: uno spettacolo di frammenti sparsi, un’enciclopedia d’incontri casuali, di racconti assurdamente reali e di lingue inconsuete per ricostruire un’Italietta in miniatura, abitata da personaggi minori. Alle 22 Vittorio Ondedei, Giacomo Toni e Mara Cerri presentano "Filmoni. Storie e canzoni sui film che cambiano la vita". Info sul programma www.ilgiardinodelleesperidifestival.it. Pa.Pi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?