Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
13 apr 2022

Bormio, ecco i soldi per il nuovo ski-stadium

La Regione Lombardia ha stanziato oltre 19 milioni e mezzo per la realizzazione della struttura all’arrivo della mitica pista Stelvio

13 apr 2022
fulvio d’eri
Cronaca

di Fulvio D’Eri

Bormio avrà uno ski stadium adeguato ad ospitare le Olimpiadi. E’ arrivata ieri, infatti, la notizia dello stanziamento da parte di Regione Lombardia di ben 19,6 milioni per la sistemazione della “Ski Area“ di Bormio, un intervento fondamentale in ottica Olimpiadi Invernali 2026 perché il Cio (il Comitato olimpico internazionale) l’aveva posta quale condizione necessaria e irrinunciabile per poter organizzare le gare di sci alpino e sci alpinismo di Milano Cortina 2026. In parole povere, senza uno ski stadium adeguato le gare avrebbero potuto prendere la via di Cortina, località nella quale si disputano le prove femminili di sci alpino. Lo stanziamento di 19,6 milioni è stabilito da una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, di concerto con l’assessore alla Montagna, Enti locali e Piccoli Comuni, Massimo Sertori.

Il provvedimento approva lo schema di accordo tra Regione Lombardia, Comune di Bormio e Cal per la progettazione e la realizzazione del comparto “Ski Arena“. Si tratta di un investimento da 21.305.000 euro, di cui 19.630.000 euro finanziati dalla Regione Lombardia e 1.675.000 euro dal Comune di Bormio. Il nuovo “Ski Stadium“ sostituirà quello esistente. L’intervento prevede la costruzione di una tribuna permanente da realizzarsi in corrispondenza dell’arrivo della pista Stelvio, oltre alla ristrutturazione dell’ex edificio di partenza degli impianti di risalita. L’investimento ammonta a 12.955.000 euro sui complessivi 21.305.000 euro. L’altro pacchetto di interventi finanziati consiste nella realizzazione del nuovo parcheggio di Porta e di un percorso ciclopedonale di connessione tra il posteggio e la rete esistente eo programmata, inclusa una passerella sopra il torrente Frodolfo.

"Procede con la massima attenzione e celerità l’iter amministrativo per realizzare la “Ski Arena“ di Bormio - ha aggiunto Massimo Sertori - e arrivare pronti all’evento Olimpiadi. Ottimo l’impegno da parte della Regione Lombardia e degli Enti locali che, con cadenza quotidiana e ritmo serrato, mirano al raggiungimento dell’obiettivo che porterà, attraverso un evento sportivo, la Lombardia e l’Italia nel mondo". Queste opere saranno terminate entro il novembre del 2025. Appena in tempo per le Olimpiadi del febbraio del 2026.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?