Grande successo per "Montagne di cioccolato"
Grande successo per "Montagne di cioccolato"

Gerola Alta, 3 aprile 2018 - "851 pass venduti, siamo molto soddisfatti, il paese era davvero gremito, sembrava di essere a Ferragosto". Questo il commento a caldo diffuso e raccolto ieri all'Ufficio turistico di Gerola Alta, Valtellina, la località alpina che concludeva le proprie iniziative per le festività pasquali con la terza edizione di Montagne di Cioccolato. Sono sette tappe gastronomiche e di degustazione tutte dedicate al cioccolato, alla cioccolata calda, con panna, ai dolci, torte, liquori al cioccolato, con abbinamenti di tè speziati bollenti, vini passiti, frutta da gustare con la cioccolata fusa.

Sin dalle 14 la località, stazione alpina valtellinese più vicina a Milano e ai grandi centri di pianura, ha iniziato a riempirsi, la gente è arrivata da tutta la regione e anche oltre, dall'Emilia, da più centri della Pianura padana. Tutto si è svolto bene, circa 200 volontari organizzati nelle attive associazioni locali, hanno prima allestito e poi gestito i posti tappa, tutti ospitati all'interno dei locali tipici del paese. Nei contesti espositivi del'Ecomuseo della Valgerola, spazi dove viene preservato il colore, l'atmosfera, gli oggetti di una volta.

La Casa del Tempo, l'Antica scuola, l'Antica bottega. Si è assaporata la cioccolata fondente, la “cioccopolenta”, la torta con i vini passiti, i liquori. Poi, coppie di partecipanti si sono sfidati a chi mangiava più rapidamente, senza usare le mani, una generosa porzione di cioccolata con panna. Era “la Sfida”, per la serie, "Hai coraggio? Mettiti alla prova". Molti hanno raccolto la sfida.

Al termine della giornata il commento di Sergio Curtoni, dell'Ecomuseo della Valgerola, responsabile della manifestazione. "Se consideriamo i pass omaggio, gli accompagnatori – ha affermato – siamo arrivati a 870 persone sul circuito. Ma non ci sono stati rallentamenti, tutti hanno elogiato l'organizzazione, le tappe del gusto sono state apprezzate e si è mangiato a sazietà. I volontari – ha anche detto – sono stati tutti particolarmente bravi, è stata una giornata fantastica, con anche un meteo che è stato dei nostri: di più davvero non si poteva pretendere. Abbiamo offerto animazione, svago e si è preparata cioccolata per 1000 persone. Solo due anni fa – ha anche precisato – numeri del genere non li avremmo sostenuti. Ma questa è una manifestazione che sta crescendo e stiamo prendendo la mano e le misure ai grandi flussi".