Lavori necessari

Cologno Monzese (Milano), 12 giugno 2018 - Chiuderà per un mese via Filzi, a causa dei lavori per la costruzione del bypass presso il ponte di San Maurizio al Lambro. È infatti iniziata la seconda fase dei lavori anti-esondazione del fiume. La chiusura della strada è prevista nei due sensi di marcia fino al 7 luglio, ma sarà garantito l’accesso ai frontisti e ai residenti. Verrà inoltre temporaneamente modificato il percorso della linea dell’autobus 701 con la soppressione della fermata di via Filzi e l’istituzione di una fermata provvisoria in via Toti in corrispondenza con via Della Repubblica.

"L’obiettivo della riduzione del rischio esondazione del Lambro è una delle nostre priorità. Grazie al coordinamento svolto dal nostro servizio Mobilità, abbiamo cercato di ridurre al minimo i disagi per i cittadini, che sono certo comprenderanno la necessità di questa modifica viabilistica obbligata dalla tutela di un interesse della collettività", spiega l’assessore alla Sicurezza e alla Mobilità Giuseppe Di Bari. Il cantiere si è aperto in prossimità del ponte di San Maurizio, al confine con Sesto San Giovanni, con oltre un anno di ritardo, "ma ora sembra che le lavorazioni abbiamo preso buon ritmo e comunque vigileremo sul cronoprogramma", assicura il sindaco Angelo Rocchi.