I Vigili del Fuoco arrivati con venti mezzi alla cartiera
I Vigili del Fuoco arrivati con venti mezzi alla cartiera

Cologno Monzese (Milano), 13 marzo 2018 - Dormiranno ancora in albergo le tre famiglie di via Liguria, le tre famiglie di via Liguria, che hanno trovato una sistemazione grazie al Comune. Si tratta di sei adulti e nove bambini, che hanno alloggiato all’hotel Sporting, non avendo altre alternative. Le altre famiglie, che sono state evacuate domenica mattina, resteranno da amici e parenti, dove sono state ospitate. Si aspetta, infatti, la perizia statica dell’edificio limitrofo al centro di stoccaggio della carta, l’Alfa Maceri, che è andato a fuoco ed è stato distrutto da un incendio, su cui sta indagando la Compagnia dei carabinieri di Sesto San Giovanni. Si propende per la pista del dolo: i militari hanno acquisito i filmati delle telecamere di videosorveglianza che, secondo alcune indiscrezioni giornalistiche, immortalerebbero un uomo lanciare oggetti all’interno dell’azienda.

Per escludere ogni eventuale danno strutturale si attende la relazione dei vigili del fuoco, che domenica hanno reso inagibile l’immobile in via precauzionale. Famiglie fuori casa anche per consentire l’intervento dei pompieri. Fino a ieri mattina, un mezzo ha presidiato l’area per evitare che qualche focolare ancora attivo potesse divampare. Ieri poi sono state avviate le operazioni per ripulire l’area dall’enorme quantità di detriti, ammassata nel deposito e nel cortile interno che confina con le case. Detriti formati dalla tonnellata di carta, legno e plastica che è bruciata per ore domenica, prima che il rogo fosse circoscritto e poi domato. L’amministrazione, insieme alla polizia locale, sta verificando se in passato il magazzino fosse stato oggetto di esposti dai residenti. «Per ora ci risultano segnalazioni solo sui rumori provocati dal deposito», ha spiegato il sindaco Angelo Rocchi.