Vigili del fuoco in azione
Vigili del fuoco in azione

Cologno Monzese (Milano), 6 marzo 2018 – Sarebbe morto per le esalazioni della sua caldaia l'uomo di 60 anni di Cologno Monzese trovato senza vita nel suo appartamento. Intorno all'1 della notte i familiari hanno chiamato i vigili del fuoco per far aprire l'appartamento, in quanto per tutta la sera avevano cercato in vano di mettersi in contatto con il loro congiunto. L'intervento è stato inutile, in quanto l'uomo era già morto, probabilmente ucciso dall'intossicazione da monossido di carbonio. All'origine della tragedia si pensa ci sia stato il malfunzionamento della caldaia.