Cinisello Balsamo (Milano), 5 luglio 2018 -  Ha rischiato di provocare una tragedia l'uomo di 40 anni, residente a Monza, che nel pomeriggio, poco dopo le 14, ha ingaggiato una fuga con la polizia locale di Cinisello dopo essere passato con il rosso a un semaforo in via De Amicis. Gli agenti avevano visto la vettura, una Peugeot 206, sfrecciare lungo il viale senza badare al rosso e lo hanno seguito in sirena. Lui ha proseguito fino a "bruciare" anche il semaforo rosso all'incrocio con via Copernico. Lì, si è scontrato con una utilitaria guidata da una donna di 63 anni. La Fiat Panda della sventurata si è ribaltata facendo temere il peggio. Per fortuna i soccorritori sono riusciti ad estrarre la donna che non ha riportato conseguenze gravi. E' stata trasportata all'ospedale Bassini, ma le sue condizoni non destano particolari preoccupazioni. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, è stato posto in stato di fermo dagli agenti di polizia locale ed è in attesa di essere processato con rito direttissimo al tribunale di Monza. Su di lui sono stati eseguiti anche dei controlli per verificare se abbia assunto alcol o droghe prima di mettersi alla guida.