Il 34enne è stato fermato dalla polizia
Il 34enne è stato fermato dalla polizia

Sesto San Giovanni (Milano), 19 ottobre 2016 - In manette il “picchiatore di piazza Petazzi”, l'uomo che è accusato di aver aggredito almeno due persone, in due distinti episodi che si sono consumati nelle vie del centro di Sesto San Giovanni la scorsa settimana. Si tratta di un italiano di 34 anni, con un passato da pugile, noto alle forze dell'ordine come consumatore abituale di droghe e alcolista.

Gli agenti di polizia di Sesto lo hanno fermato con l'accusa di resistenza nella serata di sabato su segnalazione dei titolari di un bar del centro di Sesto. Ubriaco, stava infastidendo alcuni clienti. L'uomo ha colpito ripetutamente i poliziotti che sono stati costretti a spruzzargli in faccia dello spray urticante per immobilizzarlo. La polizia intende denunciarlo a piede libero anche con l'accusa di essere il “picchiatore” che nei giorni precedenti aveva aggredito due persone nel centro di Sesto. Il primo, un 28enne è stato colpito con pugni e calci perché si era rifiutato di dargli del denaro. Il secondo, un ventenne, aveva litigato con lui. In entrambi i casi l'uomo era alterato per effetto di droga e alcol. D.G. è stato rilasciato con l'obbligo di recarsi ogni sera in Commissariato per firmare. Per tentare di evitare il carcere, ha dovuto fare un atto di discolpa, andando personalmente a scusarsi con le persone che ha infastidito negli ultimi giorni.