Se le gengive sanguinano nel mirino la carenza di vitamina C
Se le gengive sanguinano nel mirino la carenza di vitamina C

Gengive che sanguinano? Potrebbe essere un segno di gengivite, uno stadio precoce della malattia parodontale per la quale è importante rivolgersi a un dentista, ma anche un indicatore del fatto che si assume poca vitamina C. Lo rileva una ricerca dell’Università di Washington, pubblicata su Nutrition Reviews. La ricerca ha analizzato 15 studi clinici in sei Paesi, che hanno coinvolto 1.140 partecipanti prevalentemente sani, e i dati di 8.210 residenti negli Stati Uniti. I risultati hanno mostrato che il sanguinamento delle gengive e quello negli occhi, o emorragia retinica, legati anche a problemi generali nel sistema microvascolare, erano associati a bassi livelli di vitamina C nel sangue. Inoltre, gli studiosi hanno scoperto che l’aumento dell’assunzione giornaliera in persone con bassi livelli plasmatici di vitamina C ha contribuito a invertire i problemi di sangue dalle gengive.