I carabinieri alla villa di Senago
I carabinieri alla villa di Senago

Senago (Milano), 21 gennaio 2019 - È stato ufficialmente identificato il cadavere rinvenuto murato, la scorsa settimana, in una cavità nella parete di un'abitazione del residence "Villa degli Occhi" a Senago. Si tratta di Lamaj Astrid, albanese scomparso nel gennaio 2013 da Genova quando aveva 41 anni. Gli inquirenti - le indagini sono nelle mani dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Monza e coordinate dalla Procura brianzola - ora indagano per omicidio. A quanto emerso durante gli approfondimenti  investigativi effettuati nei giorni scorsi, l'uomo sarebbe stato "indubbia vittima di evento violento". Proseguono le indagini per risalire alle precise cause della morte e dell'eventuale assassino.