Bellaria Igea Marina (Rimini), 22 agosto 2018 - È stata presa dalla polizia di Stato dopo aver fatto ritorno in hotel a Bellaria Igea Marina, dove si trovava per le vacanze con marito, figli e genitori, la donna di origini romene arrestata perché deve scontare una pena residua di due anni e un mese.

All'arrivo in albergo, grazie alla registrazione delle presenze e con schede elettroniche è scattato un'allerta ai terminali della Questura, per la donna che secondo una sentenza del tribunale di appello di Milano deve tornare in carcere per una rapina impropria commessa a Rho ai danni di un commerciante cinese e per cui nel 2016 era stata condannata; sentenza passata in giudicato ed esecutiva. La donna sarà trasferita nel carcere di Rimini a disposizione delle autorità giudiziarie.