Gli ideatori di Tulipani Italiani sono Edwin Koeman e Nitsuhe Wolanios
Gli ideatori di Tulipani Italiani sono Edwin Koeman e Nitsuhe Wolanios

Arese (Milano), 25 marzo 2019 - Apre il campo di Tulipani Italiani ad Arese. La fioritura seguirà a tappe: i primi 200mila tulipani sono sbocciati e creano una macchia di colore dal viola al giallo che vale la pena vedere da vicino per rendersi conto dell’emozione che da, gli ultimi a svelarsi saranno, invece, i bulbi tardivi che in vista dell’apertura (oggi dalle 13) sono ancora verdi. «Ogni giorno il campo cambierà colore - spiegano gli ideatori, la coppia Edwin Koeman e Nitsuhe Wolanios ieri sul posto con la figlioletta per gli ultimi dettagli prima del debutto -. Abbiamo cercato e studiato i diversi bulbi, in modo da piantare specie precoci e tardive, per garantire sempre l’opportunità di raccogliere e scattare foto durante tutta la durata della manifestazione».

Il campo (via Luraghi ad Arese), sarà a prova di selfie: sono pronte diverse installazioni per set fotografici: il trattore, la barca piena di tulipani. Sarà anche possibile fare pic-nic nell’erba e portare a giocare i bambini, con tante attività per tutti. Il campo di tulipani degli olandesi che si è spostato da Cornaredo ad Arese, si trova a ridosso delle mura di villa La Valera, sullo sfondo da un lato c’è Il Centro, lo shopping mall dei record, di fronte il Museo Storico dell’Alfa Romeo, il “tempio” del marchio del Biscione. L’area, due ettari di terreno, ossia quattro campi da calcio, accoglie circa il doppio dei fiori degli anni scorsi: 570mila tulipani di 450 varietà diverse. I buoni d’ingresso si possono acquistare on line (4 euro, valido per la raccolta di due bulbi), ma anche direttamente in loco (5 euro). «Abbiamo preparato molte novità, compresi workshop gratuiti», dice Edwin. Sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19.30, il sabato e la domenica dalle 8.30. Informazioni sul sito www.tulipani-italiani.it