Il cantiere per la nuova sede delle ambulanze
Il cantiere per la nuova sede delle ambulanze

Arese (Milano), 27 agosto 2018 - Cosa stanno costruendo davanti a Il Centro, lo shopping mall dei record realizzato sulle ceneri dell’ex Alfa? E ad Arese Sud? Arese continua a crescere, tante le inaugurazioni in vista: la sede delle ambulanze, la casa delle associazioni, la caserma dei carabinieri, il supermercato nel nuovo quartiere a Sud della città con tanto di laghetto. Cantieri in corso, dunque, per la nuova casa della Misericordia in via di realizzazione nell’area parcheggi di via Luraghi, davanti al centro commerciale. L’opera è finanziata con le risorse sbloccate dal Patto di stabilità dalla giunta Palestra. Valore dell’appalto 1,6 milioni. «Risolviamo una grossa criticità, il servizio di ambulanze nei vecchi capannoni era in sofferenza, andava trasferito», commentava il sindaco Michela Palestra all’avvio dei cantieri a giugno. Sulle cesate manca la data di fine lavori, il taglio del nastro dovrebbe arrivare per la prossima primavera, preceduto da quello per la Casa delle associazioni.

Dopo la pausa ferragostana ripartiranno anche le ruspe per completare la demolizione della vecchia biblioteca e realizzare il palazzetto delle associazioni al Centro Giada di via dei Platani. «L’obiettivo è creare un punto di riferimento per una realtà vivissima che da tempo necessitava di più spazi», dice il sindaco. Sono oltre 130 le associazioni iscritte all’albo comunale. L’edificio avrà tre piani, ci saranno aule per i corsi, open space, sale riunioni e uno spazio eventi con 100 posti a sedere e un palco. L’appalto è stato assegnato per un milione e quattrocento mila euro. Le risorse, anche in questo caso, attingono ai 12milioni di euro sbloccati nel 2016. Nello stesso piatto c’è la nuova caserma dei carabinieri, il presidio sorgerà nell’ultimo nato fra i quartieri della città: Arese Sud. Ancora qualche nodo nell’appalto, l’arrivo delle ruspe è in programma per i prossimi mesi. Sempre qui, a lato dei nuovi palazzi, sarà realizzata una residenza sanitaria per anziani, il parco pubblico con il laghetto (invaso ormai pronto) e ha già preso sede Gesem, la controllata del Comune. A novembre fine annunciata dei cantieri per l’Eurospin: sarà il supermercato, il primo sulla lista delle prossime inaugurazioni.