Bollate (Milano), 20 giugno 2018 -  Musica e stelle sotto il cielo del Castellazzo di Bollate nel cuore del parco delle Groane. Nato negli anni '80, il Festival di Villa Arconati nello splendido scenario della piccola Versailles di Milano si prepara a spegnere 30 candeline con un programma sempre nel segno della qualità. Un progetto musicale e culturale che resiste nel tempo grazie alla collaborazione fra il Comune di Bollate, la Fondazione Augusto Rancilio e i molti sostenitori della manifestazione. Dall'1 al 23 luglio ci sono 8 date da non perdere (inizio concerti ore 21) che spaziano dai grandi concerti alla silent disco nei giardini monumentali. Per il trentennale il calendario del Festival di Villa Arconati 2018 si apre con una grande anteprima gratuita dedicata al jazz di Mario Panzeri:

Domenica 1 luglio, Cantun Sciatin a Bollate – Mario Panzeri e la sua epoca (ingresso libero)
Giovedì 5 luglio – Graham Nash
Venerdì 6 luglio – Silent Disco, la grande festa silenziosa nei giardini
Mercoledì 11 luglio – Noa&Band ‘Love Medicine’
Lunedì 16 luglio – Chick Corea Trio
Mercoledì 18 luglio – Gogol Bordello
Venerdì 20 luglio – Baustelle
Lunedì 23 luglio – Melody Gardot

Da segnalare a cornice le suggestive visite guidate alla Villa prima e dopo i concerti a cura di Far (Fondazione Augusto Rancilio) e "Attimi in scena", la mostra fotografica di Angelo Redaelli che inaugura sabato 23 giugno (ore 17) a Villa Venino a Novate Milanese. Un viaggio nel mondo del teatro, tra palcoscenico e backstage della scena milanese degli ultimi 30 anni. Fra gli scatti non può mancare il Festival di Villa Arconati (www.angeloredaelli.com). Il programma completo del Festival sul sito: www.festivalarconati.it.