Parlamento Europeo, Strasburgo (Lapresse)
Parlamento Europeo, Strasburgo (Lapresse)

Milano, 27 maggio 2019 -  Con i risultati definitivi e il relativo conteggio delle preferenze, si compone il quadro dei nuovi parlamentari europei per la circoscrizione Nord-Ovest, quella che comprende la Lombardia insieme a Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta. Alle Lega Nord vanno 9 deputati, 5 spettano al Pd e 2 a testa a Movimento Cinque Stelle, Forza Italia e Fratelli d'Italia. 

LEGA NORD (40,7%): Matteo Salvini* (693.444 preferenze), Angelo Ciocca (89.687), Silvia Sardone (44.885), Isabella Tovalgieri (32.285), Danilo Lancini (21.947), Gianna Gancia (19.148), Stefania Zambelli (18.778), Alessandro Panza (18.174) e Marco Zanni (17.922).

PARTITO DEMOCRATICO (23,4%): Giuliano Pisapia (266.369 preferenze), Irene Tinagli (105.683), Piefrancesco Majorino (92.999), Patrizia Toia (79.394) e Brando Bonifei (50.552).

MOVIMENTO CINQUE STELLE (11,1%): Eleonora Evi (16.962 prefrenze) e Tiziana Beghin (14.824). 

FORZA ITALIA (8,8%): Silvio Berlusconi* (186.752 preferenze) e Massimiliano Salini (37.033)

FRATELLI D'ITALIA (5,6%): Giorgia Meloni* (92.354 preferenze) e Carlo Fidanza (10.890)

Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni si sono candidati come capolista in più circoscrizioni. Se dovessero dunque scegliere una diversa circoscrizione, oppure rinunciare al seggio, per Forza Italia subentrerebbe la varesina Lara Comi (32.211 preferenze) mentre per Fratelli d'Italia il lecchese Pietro Fiocchi (9.330 prefrenze). In casa Lega, invece, se Matteo Salvini dovesse rinucniare al seggio continentale, al suo posto andrebba a Strasburgo il ligure Marco Campomenosi (17.381 preferenze).