Elezioni comunali 2021 in Lombardia: si vota il 3-4 ottobre
Elezioni comunali 2021 in Lombardia: si vota il 3-4 ottobre

Milano, 27 settembre 2021 - Ci siamo, la Lombardia si prepara alle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre con 237 Comuni lombardi interessati. Una data insolita rispetto al tradizionale appuntamento di maggio-giugno. Il posticipo del voto in autunno per eleggere i sindaci e i consiglieri comunali è stato deciso per non intralciare la campagna vaccinale e arrivare alle urne con una percentuale di cittadini immunizzati più alta rispetto a cinque mesi fa. Un eventuale turno di ballottaggio sarà dunque previsto per domenica 17 e lunedì 18 ottobre.

Elezioni 2021: quando, dove e come si vota

Lombardia, la mappa dei Comuni al voto

In Lombardia sono oltre due milioni (2.268.617) gli elettori chiamati a esprimere le proprie preferenze, su una popolazione residente nei centri a scandenza elettorale di 2,7 milioni. Due i Comuni capoluogo al voto: Milano e Varese. Venti quelli con oltre 15mila residenti, dove in caso di mancata vittoria al primo turno di un candidato sindaco con la maggioranza assoluta si dovrà ricorrere al ballottaggio tra i due nominativi con più preferenze per assegnare la fascia tricolore.

La provincia con più Comuni al voto è Bergamo: tra i 38 centri Treviglio e Caravaggio sono gli unici due a rischio ballottaggio. Segue la provincia di Varese con 33: oltre al capoluogo, tra i Comuni con più di 15mila abitanti ci sono Busto Arsizio, Gallarate e Caronno Pertusella. La terza provincia con più sindaci da scegliere è Pavia (28). La città metropolitana di Milano e Monza guidano invece la graduatoria delle città con più elettori. Nel Milanese su 24 Amministrazioni da rinnovare 8 hanno più di 15mila abitanti: Milano, Rho, San Giuliano Milanese, Pioltello, Peschiera Borromeo, Cassano d’Adda, Corbetta e Nerviano, per un totale di quasi 1,3 milioni di aventi diritto al voto. In provincia di Monza, invece, un Comune su due potrebbe ricorrere al ballottaggio: Desio, Limbiate, Vimercate, Seveso e Arcore. Cinque sui dieci interessati dalle elezioni, con 154mila elettori alle urne.

Milano e provincia

In provincia di Milano, i Comuni al voto sono 24 e 8 hanno più di 15mila abitanti. Rinnovo del sindaco anche nel capoluogo lombardo, dove ci sono tredici candidati e 28 liste. Rispetto a cinque anni fa, gli aspiranti primi cittadini sono quattro in più, forse perché questa volta le firme da raccogliere erano solo 334 (un terzo delle mille previste prima dell’emergenza Covid). Il sindaco uscente e ricandidato Giuseppe Sala è sostenuto da otto liste: Partito democratico, Beppe Sala Sindaco, I Riformisti, Milano Unita, Europa Verde, Milano Radicale, Volt e Milano in Salute. Il candidato sindaco del centrodestra, il primario di Pediatria Luca Bernardo, è supportato da sei liste: Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Lista civica Bernardo, Milano popolare e Partito liberale europeo. La manager Layla Pavone proverà a fare la terza incomoda con la lista del Movimento 5 Stelle. La novità di questa sfida per Palazzo Marino, visto il periodo di emergenza sanitaria, è la presenza di due candidati sindaci No Vax: il senatore, ex leghista ed ex grillino, Gianluigi Paragone, leader di Italexit, sostenuto da due liste: Milano Paragone Sindaco e Grande Nord; il medico Teodosio De Bonis, in campo con il Movimento 3V. Nel campo progressista si registra la candidatura del professore del Politecnico ed ex assessore comunale Giorgio Goggi, supportato dai Socialisti di Milano e da Milano Liberale e, più a sinistra, di Gabriele Mariani (Milano in Comune e Civica Ambientalista), Bianca Tedone (Potere al Popolo), Natale Azzaretto (Partito comunista dei lavoratori), Marco Muggiani (Partito comunista italiano) e Alessandro Pascale (Partito comunista). Ci sono anche due candidati civici: Bryant Biavaschi (Milano inizia qui) e Mauro Festa (Partito Gay).

Milano, 13 candidati sindaco e 28 simboli

Ecco i Comuni che andranno alle urneBuscate, Cambiago, Carugate, Cassano d'Adda, Cassinetta di Lugagnano, Cerro al Lambro, Corbetta, Dairago, Inzago, Mediglia, Milano, Nerviano, Opera, Peschiera Borromeo, Pessano con Bornago, Pioltello, Pozzo d'Adda, Rho, Robecchetto con Induno, Rosate, San Giuliano Milanese, Sedriano, Turbigo, Villa Cortese.

La provincia di Bergamo

La provincia con più Comuni al voto è Bergamo: tra i 38 centri Treviglio e Caravaggio sono gli unici due a rischio ballottaggio. Ecco i Comuni che andranno alle urne:  Adrara San Rocco, Albano Sant'Alessandro, Alzano Lombardo, Ardesio, Bedulita, Bottanuco, Calcinate, Calvenzano, Caravaggio, Carobbio degli Angeli, Castione della Presolana, Chiuduno, Cologno al Serio, Cornalba, Costa Valle Imagna, Costa Volpino, Filago, Gorno, Gromo, Locatello, Medolago, Oltressenda Alta, Palazzago, Palosco, Ponte San Pietro, Predore, Pumenengo, San Giovanni Bianco, San Paolo d'Argon, San Pellegrino Terme, Solza, Strozza, Torre Pallavicina,  Treviglio, Urgnano, Valnegra, Verdellino, Vilminore di Scalve.

La provincia di Brescia

In provincia di Brescia sono 27 i Comuni che andranno alle urne: Anfo, Artogne, Azzano Mella, Bagnolo Mella, Bienno, Bovegno, Castel Mella, Cazzago San Martino, Collebeato, Collio, Esine, Flero, Gambara, Incudine, Isorella, Losine, Moniga del Garda, Montirone, Nave, Ono San Pietro, Ossimo, Pian Camuno, Polpenazze del Garda, Poncarale, Pontoglio, Rodengo Saiano, Torbole Casaglia.

La provincia di Como

In provincia di Como sono 23 i Comuni che andranno alle urne: Caglio, Carate Urio, Carbonate, Cavargna, Eupilio, Faloppio, Grandola ed Uniti, Gravedona ed Uniti, Griante, Inverigo, Lambrugo, Lasnigo, Nesso, Novedrate, Olgiate Comasco, Pianello del Lario, Pigra, Ponna, Pusiano, Sormano, Tavernerio, Trezzone, Veleso.

La Provincia di Cremona

In provincia di Cremona sono 13 i Comuni che andranno alle urne: Azzanello, Campagnola Cremasca, Cremosano, Izano, Palazzo Pignano, Pianengo, Pieve San Giacomo, Pizzighettone, Rivolta d'Adda, San Giovanni in Croce, San Martino del Lago, Sesto ed Uniti, Spino d'Adda.

La provincia di Lecco

In provincia di Lecco sono 21 i Comuni che andranno alle urne: Barzanò, Bellano, Brivio, Cernusco Lombardone, Cesana Brianza, Colico, Crandola Valsassina, Cremeno, Galbiate, Garlate, Montevecchia, Morterone, Nibionno, Olgiate Molgora, Olginate, Perledo, Pescate, Santa Maria Hoè, Sirtori, Varenna, Viganò.

La provincia di Lodi

In provincia di Lodi sono 4 i Comuni che andranno alle urne:  Codogno, Cornovecchio, Merlino, Sant'Angelo Lodigiano.

La provincia di Mantova

In provincia di Mantova sono 7 i Comuni che andranno alle urne: Acquanegra sul Chiese, Guidizzolo, Marcaria, Poggio Rusco, Quistello, Redondesco, San Benedetto Po.

La provincia di Monza

In provincia di Monza sono 9 i Comuni che andranno alle urne: Arcore, Biassono, Briosco, Desio, Limbiate, Varedo, Vedano al Lambro, Verano Brianza, Vimercate. Uno su due potrebbe ricorrere al ballottaggio. 

La provincia di Pavia

In provincia di Pavia sono 28 i Comuni che andranno alle urne:  Badia Pavese, Borgo San Siro, Brallo di Pregola, Breme, Broni, Ceretto Lomellina, Confienza, Corteolona e Genzone, Costa de' Nobili, Cozzo, Garlasco, Gropello Cairoli, Lardirago, Mede, Mezzana Bigli, Montù Beccaria, Portalbera, Rognano, Rovescala, San Cipriano Po, San Genesio ed Uniti, Sannazzaro de' Burgondi, Sant'Angelo Lomellina, Suardi, Torricella Verzate, Val di Nizza, Verrua Po, Zenevredo.

La provincia di Sondrio

In provincia di Sondrio sono 10 i Comuni che andranno alle urne: Ardenno, Bormio, Dazio, Livigno, Mantello, Mello, Rasura, Tartano, Villa di Chiavenna, Villa di Tirano.

Varese e provincia

Dopo Milano, il capoluogo di provincia che andrà alle urne è Varese. In provincia, però, si voterà anche in altri 32 Comuni: Albizzate, Barasso, Besano, Brebbia, Brenta, Brezzo di Bedero, Busto Arsizio, Cadegliano-Viconago, Cairate, Caronno Pertusella, Casale Litta, Castellanza, Cislago, Cittiglio, Clivio, Cocquio-Trevisago, Comerio, Cremenaga, Cuasso al Monte, Cugliate-Fabiasco, Daverio, Fagnano Olona, Gallarate, Inarzo, Lavena Ponte Tresa, Leggiuno, Luvinate, Montegrino Valtravaglia, Oggiona con Santo Stefano, Porto Ceresio, Saltrio e Vergiate.