Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
16 lug 2022

Crisi Governo Draghi, le posizioni dei partiti

Pressing di Pd sui M5S. Lega, Forza Italie e Italia Viva per un mandato bis. Meloni: "Al voto"

16 lug 2022

Sono ore di trattative all'interno dei partiti prima del discorso del presidente del Consiglio Mario Draghi sulla crisi di governo atteso al Parlamento nella giornata di mercoledì. Gli occhi sono puntati sul Movimento 5 Stelle, responsabile della cridi di Governo dopo la non fiducia al Decreto Aiuti è saccato tra "falchi" e "colombe". Il Pd fa presing sull'alleato di governo affinchè prevalga il senso di responsabilità, proprio come chiede Matteo Renzi (Italia Viva). Nel centrodestra Fratelli d'Italia, all'apposizione, chiede di andare subito al voto mentre Lega e Forza Italia sono per un Draghi bis senza però il Movimento 5 Stelle all'interno della maggioranza. Ecco nel dettaglio le posizioni delle forze politiche: Movimento 5 Stelle Partito democratico Lega e Forza Italia Fratelli d'Italia  Italia Viva Movimento 5 Stelle A Roma è in corso il Consiglio nazionale composto da 14 membri del Movimento, spaccato tra "governisti" e quanti invece vorrebbero la fine dell'esecutivo Draghi. Fa discurtere intanto un'ultimissma dichiarazione di Giuseppe Conte. Prima di entrare ala riunione dei verti del Movimento, l'avvocato del popolo ha spiegato che "noi non appoggiavamo il Decreto aiuti per la questione termovalorizzatori, la non fiducia non era all'indirizzo del governo in sè". Una dichiarazione che lascerebbe uno spiraglio per una ricomposizione dello "strappo". Partito democratico Nel Pd si lavora per ricucire la frattura per s enso di responsabilità verso il Paese. "Voglio fare un appello al  M5s perchè sia della paritita mercoledì, con voglia di rilanciare" l'azione del governo "per la sostenibilitaà e per le riforme". Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, intervenendo al congresso del Psi. Lega e Forza Italia Sia il partito di Salvini che quello di berlusconi sono per un Draghi bis ma senza i 5 Stelle, considerati "inaffidabili per dare agli italiani quelle ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?