Carabinieri in azione
Carabinieri in azione

Voghera (Pavia), 14 gennaio 2020 - Due giovani gambiani di 29 e 24 anni sono stati arrestati oggi dai carabinieri con l'accusa di violenza sessuale di gruppo e rapina, in esecuzione degli ordini di custodia cautelare emessi dal Gip di Pavia su richiesta della Procura. La vicenda al centro dell'indagine risale a questa estate. Era il 16 agosto quando alla stazione ferroviaria di Voghera (Pavia), una ragazza nigeriana che si trovava sul vagone di un treno, è stata aggredita, secondo l'accusa, dai due gambiani che hanno cercato di violentarla.

Le sue urla hanno richiamato l'attenzione di altre persone, fra le quali un'altra ragazza nigeriana. Il 29enne e il 24enne, prima di fuggire, hanno strappato le borsette alle due giovani, contenenti circa 300 euro in contanti, telefonini e altri effetti personali. Nella fuga però uno dei due ha perso il cellulare, poi recuperato dai carabinieri. Grazie all'esame del telefonino e a quanto emerso nelle successive indagini, i militari sono riusciti a risalire ai due che questa mattina all'alba sono stati arrestati e portati in carcere a Pavia.